NexTime Calcio – Il weekend del 4/5 Febbraio

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

FONDI – MELFI (sab h 16.30)

Il Fondi cerca una sterzata in un girone di ritorno finora fatto di soli 5 punti in 4 gare, soprattutto perché all’andata il Melfi impose il pari ed al momento è al penultimo posto in graduatoria. Sfida importantissima per rimpinguare il bottino in chiave play-off per la formazione di Pochesci.

Arbitro: Luca Detta (Mantova) Assistenti: Rinaldi – Yoshikawa (Roma 1)

GAETA – UNIPOMEZIA (dom h 11)

Non bisogna pensare che gli ospiti abbiano la testa già alla finale di mercoledì, perché comunque è uno scontro diretto che il Gaeta deve assolutamente vincere per scavare un solco importante da quella che attualmente è la posizione spartiacque tra play-out e retrocessione diretta. Un successo e 4 ko nelle ultime 5 giornate hanno complicato il cammino dei biancorossi, che cercano continuità dopo l’exploit di Arce.

Arbitro: Emanuele Tartarone (Frosinone) Assistenti: Manni – Martelluzzi (Frosinone)

SERPENTARA – FORMIA (dom h 11)

Dopo il colpo contro l’Aprilia, in casa Formia si è molto più sereni in chiave salvezza e si può guardare anche a piazzamenti di assoluto prestigio in un girone B dove ci sono moltissime pretendenti al 2° posto. I biancazzurri sono una matricola terribile, e in casa del Serpentara sperano di trovare quella linfa ulteriore in grado di far decollare una stagione sin qui ricca di colpi di scena. Tozzi e compagni però sono consapevoli che il treno per il ritorno D non passa molte volte, e steccando si complicherebbero maledettamente il cammino.

Arbitro: Leonardo Di Mario (Ciampino) Assistenti: Ngwate (Aprilia) – Filabozzi (Roma 1)

MOROLO – ITRI (dom h 11)

Testa alla salvezza prima che alla finale del Francioni: l’Itri in casa del Morolo cerca l’ennesimo risultato utile di un 2017 fin qui magnifico. Sarà la prima sfida in stagione disputata in condizioni di virtuale salvezza, ma il +1 sui play-out non è affatto una garanzia e occorrerà l’ennesima super-prestazione, per di più in uno scontro diretto.

Arbitro: Alessio Ciaccia (Tivoli) Assistenti: Civilini (Tivoli) – Potenza (Roma 1)

MINTURNO – TERRACINA (dom h 11)

Derby con una chiara favorita: gli ospiti in teoria non dovrebbero avere difficoltà, ma il cuore del Minturno che insegue la salvezza potrebbe essere un’arma importante. Tigrotti a cui blindare il 3° posto serve come il pane: all’andata fu 3-0 per i locali al “Colavolpe”.

Arbitro: Emanuele Felici (Aprilia) Assistenti: Corrado – Cozzuto (Formia)

ALATRI – INS. AUSONIA (dom h 11)

Ora più che mai un errore potrebbe vanificare gli sforzi fatti ultimamente per rimontare ben 5 punti in 2 giornate alla capolista. L’Ausonia cerca un altro pass ad Alatri, contro chi all’andata impose lo 0-0 a Madonna del Piano, con un rigore sbagliato che avrebbe potuto sbloccare una sfida ostica. Intanto, un orecchio ad Anagni dove arriva il Priverno probabilmente lo si butterà comunque.

Arbitro: Patrizio Perozzi (Ancona) Assistenti: La Gorga (Aprilia) – Gizzi (Ciampino)

REAL THEODICEA – SUIO T. CASTELFORTE (dom h 11)

La sesta forza del campionato va in casa del Theodicea, terzultima difesa del campionato già superata all’andata per 3-1. Al momento, gli assilli di classifica non potrebbero essere più diversi ma sarà fondamentale l’approccio a questi 90’ per scoprire come andrà.

Arbitro: Ugo Bertoldi (Roma 2) Assistenti: Fabrizi – Peluso (Frosinone)

La 1° Categoria vede la Don Bosco Gaeta in casa contro il Faiti alla ricerca, in una sfida complicata, del modo per uscire dal play-out. Sfida alla vetta per la Mistral, a -5 dal Monte San Biagio che all’andata fece 1-1 a Gaeta. Il Ss Cosma e Damiano può riprendere i play-off battendo l’R11 Latina.

Per la 2° Categoria, l’Atl. Itri prova a superare il 1° ko stagionale ospitando il non irresistibile Esperia; San Lorenzo in casa della N. Real Spigno, con Mondo C. Formia e Marina Maranola rispettivamente in trasferta contro Sandonatese e Spinium.

La lotta in 3° Categoria dà all’Am. Castelforte la possibilità di andare più su a patto di battere lo Sporting S. Croce, che con 4 punti in 3 giornate (1 vinta, 1 pari e 1 di riposo) si è rivitalizzato e riproposto in chiave 9° posto. Il Grunuovo giocherà in trasferta lo scontro diretto con l’Atl. Pontinia, mentre è testa-coda per l’Hellas Fondi che ospita la capolista V. Lenola. Trasferta per la V. Vindicio dal MontiLepini.

Luca Masiello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.