Nocera Inferiore: Caserma Aperta per il 4 novembre, gli studenti del salernitano in visita.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter
Studenti di Pellezzano in visita alla caserma "Libroia" di Nocera Inferiore
Studenti di Pellezzano in visita alla caserma “Libroia” di Nocera Inferiore

Lunedì 4 novembre, nell’ambito delle iniziative connesse al 95° anniversario del Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, nella Caserma “Libroia” di Nocera Inferiore si è tenuta una manifestazione riservata agli studenti delle scuole di tutta la provincia di Salerno. “Caserma Aperta”, questo il titolo dell’evento il cui scopo è stato quello di avvicinare la comunità civile e soprattutto i giovani all’impegno e alle reali attività che quotidianamente gli uomini e le donne delle Forze armate svolgono per garantire la libertà, la sicurezza, la legalità, la prevenzione dal rischio idrogeologico, la pace. Su impulso dell’amministrazione comunale di Pellezzano, due terze dell’Istituto Comprensivo “Genovese” accompagnate da un gruppo di tre docenti e dall’assessore comunale alla Scuola, Giovanni D’Agostino, hanno ascoltato con attenzione qual è l’organizzazione e quale l’articolazione del Battaglione Trasmissioni “Vulture” e hanno preso visione dei veicoli e delle apparecchiature tecnologiche utilizzate per il servizio istituzionale. Gli studenti, hanno mostrato molto interesse per le varie strumentazioni e per le molteplici attività che uomini e donne dell’Esercito conducono quotidianamente. Hanno assistito alle esercitazioni delle Unità Cinofile, hanno visitato i vari camper con le attrezzature a bordo ed hanno posto anche domande a proposito delle scuole da frequentare per poter poi lavorare nelle Forze Armate. Erano presenti con mezzi propri i militari della Marina, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale. C’erano inoltre alcuni mezzi della Croce Rossa Italiana, della Protezione Civile e della Forestale. Desidero ringraziare – afferma l’assessore D’Agostino – l’Istituto Comprensivo e la dirigente scolastica che hanno voluto partecipare a questa iniziativa lodevole finalizzata a ricordare le radici storiche del nostro esercito, simbolo dell’Unità Nazionale. Lo stesso ringraziamento – termina – lo rivolgo alle Forze Armate ed agli organizzatori della manifestazione che si è rilevata preziosa per una più ampia conoscenza della storia della nazione”.