Nuova Florida bestia nera, Zonapontina al tappeto.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Anche quest’anno i pomentini trovano la vittoria andata e ritorno, stavolta con un 3-0 per niente facile e trovato nel finale. Scala: “Dispiace non aver dato continuità, pronti a rialzarci subito, non siamo abituati a mollare”

Battere il Nuova Florida sul proprio campo sarebbe significato compiere una seconda impresa dopo quella di domenica scorsa con l’Eagles Aprilia ma la Zonapontina è rimasta al palo. La squadra di Caporaletti si è imposta 3-0 con una rete (chiave) in chiusura di primo tempo e due nei minuti finali dopo una partita bloccata ma combattuta. In un momento non dei migliori dal punto di vista delle assenze (agli squalificati Ziroli e Secci si sono aggiunti Bacoli e gli infortunati Pigini e Rosati) la squadra di Di Cesare non è riuscita a bissare la grande prestazione della settimana precedente anche se è uscita a testa alta dal campo della Nuova Florida. “Era importante affrontare con orgoglio questo trittico importante che all’andata segnò il nostro cammino – ha detto un motivato Stefano Scala, presidente della società rossoblu – ed oggi sarà ancora più importante mantenere alta la concentrazione e restare sereni. Siamo consapevoli che per fare punti in questo trittico bisognerà dare tutto noi stessi perchè abbiamo affrontato ed affronteremo squadre più attrezzate di noi. Dispiace perché l’entusiasmo post Eagles poteva darci una carica particolare in grado di sopperire alle assenze ma purtroppo il Nuova Florida è stato più bravo di noi. Andremo avanti per la nostra strada consapevoli di dover dare il massimo in ogni nostra uscita, a partire da martedì prossimo in allenamento cercando di preparare al meglio la prossima sfida con il Lele Nettuno”.