Oltre 1500 atleti per la XV° Maratonina di Sant’Antonio Abate

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

20160124201834-ee2f594c-meSPORT: Si è svolta la scorsa domenica 24 gennaio la Maratonina di Sant’Antonio Abate, che ha visto la presenza di oltre 1500 atleti provenienti da tutta la Campania, che si sono dati appuntamento nella splendida cornice di sport offerta dalla XV° edizione della gara podistica campana.

La  competizione che da anni si affaccia in maniera sempre più preponderante nel panorama Podistico nazionale è un connubio perfetto di organizzazione, manifestazione sociale e sportiva.

20160124201931-85a89368-meTanti podisti giunti da tutte le località della Campania per l’occasione, una grande opportunità per tutti di godere fino infondo dell’affascinante atmosfera del “podismo Insieme” omologato Opes Italia creata con il clima di festa da Luigi D’Aniello e dal suo Team Antoniana Runners.

Il percorso si estende nella pianura sovrastata dalla catena dei Monti Lattari, culminante nella penisola sorrentina con la vetta del Faito, che offre ai podisti uno splendido scenario naturale, anche se impegnativo perché fatto di svariati dislivelli.

20160124202936-4d9a414c-meA vincere questa XV° edizione con il tempo finale di 30’20” Hicham Boufars, portacolori del team International Security Service. Il magrebino non ha avuto una gara facile grazie all’impegno dell’atleta campano Gilio Iannone al secondo al traguardo con il tempo di 30’54”, chiude il podio in terza posizione El Jebli dell’Enterprise Sport and Service con il tempo di 31’18”.

In campo femminile la vittoria è andata a Ben Lafkir con 34’37” della Caivano Runners, seconda Brusciano Loredana 39’02” dell’atletica Aversano ed a chiudere il podio in terza posizione Palomba Filomena a 39’07” della Nikaios.

Per la classifica a squadra la vittoria è andata all’Amatori Frattese.

di Enrico Duratorre

Fotografie a cura di Elena e Sonia Damiano

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.