Pallavolo B2: Minturno perde in casa ma muove comunque la classifica

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Sconfitta tra le mura amiche del PalaBorrelli per la Pallavolo Minturno che cede il passo al Civitavecchia perdendo al Tie Break per 2 a 3 una gara bella ma altalenante delle rossoblu che alla fine comunque portano a casa un punto che fa sempre classifica.

Partita difficile per le ragazze di Ciufo che deve fare a meno di capitan Colacicco infortunata e in panca solo per onor di firma, Vacca capitano ad interim e Mancini chiamata a svolgere le mansioni da libero.

Il primo set è tirato da entrambe le parti ed il risultato finale di 30 a 28 per le minturnesi sembra annunciare che non sarà una gara facile, ma il set perso non abbatte la squadra di mister Tropiano che anzi si galvanizza e sale in cattedra grazie anche al proporzionale calare delle rossoblù che spengono la luce per poi riaccendarla sul finire del terzo set quando ormai il Civitavecchia ha messo in cascina il secondo set per 18 a 25 e si appresta a finire il terzo per 20 a 25.

Il quarto set vede il ritorno delle rossoblu che con Barbaro e Vacca un gradino più su delle altre nella loro prestazione macinano buoni punti e il gruppo si compatta macinando ottimi scambi e ottenendo il 2 a 2 con il risultato di 25 a 17 che porta in classifica un punto sicuro.

Il Tie Break vede le formazioni affrontarsi a volto aperto con il Minturno che prova a riprendere una partita in rimonta ma il Civitavecchia sembra più convito e si aggiudica il finale di 13 a 15 pondando a casa 2 punti in trasferta che fanno morale e classifica.

“Abbiamo pagato le assenze e la condizione di alcune giocatrici non ancora al 100%- dichiara nel post gara mister Roberto Ciufo – abbiamo set in cui andiamo completamente in palla e non troviamo il bandolo della matassa e altri in cui ci esaltiamo e dimostriamo ottime cose dobbiamo trovare la giusta via di mezzo ma le qualità le abbiamo e portiamo a casa un altro punto che fa sempre bene alla classifica.”

Settima di lavoro attende ora il Minturno che sarà chiamato la prossima settimana a disputare il derby a Terracina da debuttante contro una formazione che viaggia nella parte altissima della classifica e tra le più accreditate al rush finale.

“Noi ci presentiamo senza avere nulla da perdere- continua Mister Ciufo – sappiamo che gli obiettivi nostri sono diversi dai loro e che dobbiamo cercare punti in classifica su altri campi e soprattutto in casa ma giocheremo la nostra gara cercando perché no di portare qualcosa a casa, ci metteremo tutto il nostro impegno come sempre!.”