Pallavolo – En-plein di sconfitte, il 2018 inizia male

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Giornata nera la prima del 2018 per la pallavolo locale, che esce con le ossa rotte da tutti gli impegni disputati. Nulla da fare in B2 per Minturno contro Pescara, che espugna il PalaBorrelli per 3-1 e fa sprofondare le minturnesi a 5 punti dalla salvezza. Ennesima sconfitta anche per la Futura Terracina che cede 3-0 a Napoli e non riesce in alcun modo ad invertire la rotta. Nel prossimo weekend, il derby in casa delle terracinesi darà sicuramente ossigeno ad una delle due.

In C Femminile, la Marzocchi Fondi si illude in casa di Labico ma dopo essersi aggiudicata il primo set perde 3-1 e resta ferma al palo, così come Terracina che in casa crolla 1-3 al cospetto dell’Onda in uno scontro diretto fondamentale per le zone alte di classifica. Terracina viene così agganciata dal Marconi a quota 20, mentre diventano 13 i punti dalla salvezza per Fondi. Anche in questo caso, il calendario prevede il derby pontino nel prossimo turno in casa dell’ultima della classe.

In C Maschile è invece la Serapo Gaeta a soccombere sotto i colpi della capolista Acli, che si impone 3-0 e rivola via a +8 sul secondo posto, occupato ora non solo dai gaetani ma anche dal Puntovolley. Prossima sfida in programma è quella tra Gaeta ed Albano, ultimo della classe ma da prendere con le molle visto che contro avversari di bassa classifica è capitato spesso di perdere punti.

Luca Masiello