Pallavolo: Lo Scafati s’arrende all’Aprilia.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Giovolley Aprilia

Con una prestazione da incorniciare la Giovolley Aprilia batte in trasferta nella sesta giornata del campionato di serie B1 femminile (girone D) Scafati per 3-1 e conquista la terza posizione in classifica. Terza vittoria consecutiva, terza in trasferta e altri punti che la proiettano nei piani alti della classifica, numeri importanti e un cammino in grande crescita per una squadra che sta crescendo e aumentando la propria autostima. Un successo importante che proietta le pontine a quota 12 a ridosso delle prime, nonostante la giovane età e un roster cambiato nella sua totalità. Un plauso davvero a queste ragazze che stanno stupendo tutti e mettono abnegazione, lavoro, dedizione. Dopo aver vinto il primo set per 25-16, il pareggio delle campane ai vantaggi per 26-24, nel terzo e quarto parziale sono le laziali ad aver avuto la meglio sia nel rush finale del terzo set vinto per 25-23, sia nel quarto grazie a un ottimo muro-difesa. Il pensiero del tecnico in seconda Andrea Mafrici: “Sapevamo che non sarebbe stato facile, ma le ragazze hanno interpretato la gara al meglio. Nel primo set siamo stati perfetti, negli altri abbiamo lottato e sofferto, ma ci possiamo ritenere molto soddisfatti”. Le impressioni di una delle protagoniste, il martello Federica Gatta: “è stata una partita molto dura anche per via di un pubblico molto caldo, che si è fatto sentire. Abbiamo giocato di squadra e siamo state brave a interpretare la partita e uscire dalle situazioni difficili. Lavoreremo meglio e ci impegneremo di più per poter crescere ancora, siamo comunque contente”.