Pellezzano aderisce a protocollo Fondazione Carisal SALERNO INVEST.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Carmine Citro, sindaco di Pellezzano
Carmine Citro, sindaco di Pellezzano

Questa mattina il sindaco di Pellezzano, Carmine Citro, ha aderito al protocollo d’intesa promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana per l’attuazione del progetto denominato “Invest in Salerno”. Tutti i dettagli dell’accordo sono stati definiti nel documento sottoscritto dal presidente della Carisal, Alfonso Cantarella, e dal sindaco di Pellezzano in veste di rappresentante legale del Comune. “E’ un’azione di marketing territoriale – spiega in una nota Citro – Il comune di Pellezzano sarà inserito in una banca dati a cui avranno accesso potenziali investitori nazionali ed esteri, in particolare, provenienti dalle aree dell’America meridionale, della Russia, dell’India, del Golfo Persico, della Cina e del Sud Africa, attualmente qualificati come mercati emergenti. Le opportunità d’investimento riguarderanno esclusivamente i progetti attivi o attivabili sul territorio provinciale d’importo superiore a 500.000 euro, realizzabili con finanza di progetto o mediante meccanismi di sostegno come i progetti d’investimento. Pellezzano vanta diversi punti di forza che possiamo sintetizzare così: una posizione strategica tra la città capoluogo e l’università di Salerno, buoni collegamenti viari e ferroviari, la presenza del fiume Irno sulle cui sponde affaccia una discreta area a vocazione commerciale e industriale, possibilità di sviluppo di centri direzionali, vari impianti sportivi”. Al progetto della Fondazione Carisal hanno aderito diversi comuni salernitani con l’obiettivo di realizzare una strategia comune volta a promuovere le opportunità d’investimento presenti sul territorio della provincia di Salerno, mediante la creazione di un network, di una banca dati online, di uno sportello dedicato all’informazione e assistenza per i potenziali investitori nazionali ed esteri. I partecipanti s’impegnano a collaborare per costituire una rete di referenti locali per favorire le attività dedicate all’attrazione d’investitori attraverso la predisposizione ed implementazione di una Banca dati provinciale contenente le informazioni concernenti, i possibili progetti d’investimento e le conoscenze riguardanti, gli edifici e le aree destinate ad attività industriali/produttive/direzionali, di proprietà pubblica o privata, sulle quali questi progetti sono attivabili. Questa iniziativa consentirà la realizzazione di una vera e propria mappatura delle opportunità d’investimento sul territorio provinciale di Salerno. “Ragioniamo in termini d’area vasta – termina il sindaco di Pellezzano – perché lo sviluppo economico e finanziario del sistema territoriale passa attraverso la capacità delle Istituzioni, degli Enti Locali, delle imprese e dell’Università di mettere in campo azioni sinergiche, sulla base dei vantaggi competitivi che la provincia di Salerno è in grado di offrire”.