Presentato il Festival Internazionale “Danza senza frontiere”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

DSC_1503CULTURA: Si chiama “Danza senza frontiere” il Festival Internazionale di danza che si terrà a Gaeta dal 18 al 21 ottobre prossimi, fortemente voluto ed organizzato da ARMONIA Foundation, con il patrocinio del Comune di Gaeta, della Regione Lazio e dalla Provincia di Latina, in collaborazione con la Camera di Commercio di Latina, con la Pro Loco di Gaeta e con il Club Nautico Gaeta.

L’evento è stato presentato in conferenza stampa nell’Aula Consiliare del Palazzo Comunale, con la partecipazione del Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, del Presidente di ARMONIA Foundation, Roberto Sasso, della giornalista di San Pietroburgo Natalja Yablokova e del coreografo Valeriano Vaudo.

Sarà una vera e propria “festa della danza” classica, folkloristica e moderna per avvicinare il grande pubblico, facendolo appassionare alla bellissima arte della danza, ma sarà anche l’occasione per promuovere il turismo in un periodo dell’anno ancora interessante dal punto di vista climatico.

Dott. Cosmo Mitrano - Sindaco di Gaeta
Dott. Cosmo Mitrano – Sindaco di Gaeta

Una bella occasione per arricchire il nostro progetto di internazionalizzazione e destagionalizzazione degli eventi – afferma il Sindaco Cosmo Mitrano – con una manifestazione di alto profilo, questo Festival offre alla città di Gaeta due chance importanti, incrementare la qualità e la quantità dell’offerta di grandi eventi in diversi momenti dell’anno, e nello stesso tempo accrescere l’attenzione del turismo dell’est verso la nostra città e le sue bellezze”.

Natalja Yablokova - direttore artistico
Natalja Yablokova – direttore artistico

Coreografi, ballerini, allievi delle scuole di danza italiane e russe potranno approfondire la conoscenza reciproca, con utili scambi socio-culturali e con occasioni importanti di promozione della loro comune passione, “… ponti, aperti, anzi spalancati agli scambi culturali per gruppi di danza, russi e italiani, coreografi e solisti…” ci dice Natalja Yablokova, direttore artistico del festival.

La manifestazione sarà anche l’occasione per il pubblico di potersi avvicinare ad un mondo che forse conosceva poco, partecipando ai vari momenti che animeranno il festival, ascoltando ed ammirando da vicino il famosissimo coreografo russo Oleg Vinogradov, fondatore della Ballet Academy Universal di Washington.

Proprio il coreografo Vinogradov, il 19 ottobre alle 19, presso il Club Nautico, incontrerà il pubblico in una serata intervista, raccontando la sua vita nel mondo del balletto, con l’ausilio di filmati inediti, di una mostra di disegni, di costumi e produzioni di danza.

Durante l’intero periodo del festival, sarà allestita, sempre presso il Club Nautico, una mostra di quadri e foto di artisti italiani e russi sul tema “La Danza nella pittura e nella grafica”, con musica dal vivo.

Roberto Sasso - Presidente di Armonia Foundation
Roberto Sasso – Presidente di Armonia Foundation

La Danza come la musica – spiega Roberto Sasso, presidente di Armonia Foundation – può superare tutti i confini politici, culturali e le differenze etniche, grazie alla sua capacità di unire le persone in nome dell’ amicizia e della pace, permettendo loro di parlare la stessa lingua, il linguaggio della danza”.  

“Danza senza frontiere” è un evento culturale, che proietta Gaeta, verso un nuovo modo di concepire il legame tra cultura e turismo, ma anche un’occasione importante per ribadire l’universalità del linguaggio artistico che, in un periodo di chiusura e problemi, lancia un forte appello alla PACE, agli scambi culturali, creando ponti di amicizia, opportunità di conoscenza.

Valeriano Vaudo - coreografo
Valeriano Vaudo – coreografo

Siamo alla puntata Zero di un progetto destinato a crescere” afferma un emozionatissimo Valeriano Vaudo, dando appuntamento al prossimo 19 ottobre, per l’apertura del festival e l’inaugurazione della mostra.

di Enrico Duratorre

Lascia un commento