Prima sconfitta per il Gaeta Sporting Club

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter
Albert Deda in azione
Albert Deda in azione

SPORT: Prima gara casalinga per il Gaeta Sporting Club, tra le mura amiche del Pala Amendola di Formia, gara che ha inaugurato il trittico di impegni di questo inizio di campionato, che vedranno la squadra biancorossa affrontare ancora il derby con l’HC Fondi e la Junior Fasano, in tre gare che potranno rivelare l’effettiva potenzialità del team gaetano.

Una gara entusiasmante, terminata  21-29 un risultato troppo pesante, che non rende merito ai valori espressi dai padroni di casa almeno fino al 50’, così si può riassumere il primo impegno casalingo del Gaeta Sporting Club al cospetto di una squadra, la TeamNetwork Albatro, che si conferma come una delle candidate alla vittoria del girone, una formazione solida, concreta e completa, quella guidata da coach Giuseppe Vinci, con una difesa attenta e precisa ed un attacco micidiale, basato sulla velocità e precisione nei contropiedi.

Milos Filic
Milos Filic

Cantiere aperto, invece, quello del Gaeta Sporting Club, ancora alla ricerca di una

vera e propria identità in fase offensiva su cui stanno lavorando i coach Onelli e Macera, cercando di costruire una squadra attorno ai due nuovi acquisti Filic e Deda e proprio Milos Filic con le sue 11 reti ha tenuto in gara la squadra biancorossa, aiutato dalle parate di Emanuele Cienzo, fino a dieci minuti dal termine, dove è subentrata la stanchezza che ha permesso all’Albatro di allungare fino al più otto al suono della sirena.

Primi minuti di perfetto equilibrio e di studio, tanto che al 5’ il punteggio è ancora fermo sull’1-1, le lancette scorrono ma il match non si sblocca almeno fino al 7’, quando i siracusani mettono per la prima volta il muso avanti (2-3) e poi tentano la fuga con un parziale di 4-0, costringendo la panchina locale al primo time out.

Gli effetti, seppur molto lentamente, sono quelli sperati, perché a poco a poco il Gaeta Sporting Club torna a farsi sentire grazie a Deda e Filic, e stavolta, al 20’, è coach Vinci a fermare il tempo, visto il 9-10 sul tabellone.

I gaetani resistono rimanendo in scia (10-11), poi un nuovo break di 3-1 manda tutti negli spogliatoi sull’11-14.

Nella ripresa, i ragazzi della coppia Onelli-Macera cercano di riavvicinarsi, ma fanno ancora i conti con un inseguimento senza sosta, fatto di accelerazioni e di improvvisi black out, dei quali approfittano immediatamente gli avversari. si passa così dal 16-18 del 10’ al 17-22 del 20’.

Il penultimo time out, segna di fatto il termine dell’incontro.

Marciano e compagni tirano i remi in barca senza riuscire più a reagire, sembra che la squadra non sia rientrata in campo dopo il time out, nessuna reazione neanche dopo l’ultimo time out al 24’ sul punteggio di 18-25, così a salire in cattedra è Polito, che vanifica gli ultimi tentativi di Filic e allunga il distacco sul definitivo 21-29.

Salvatore Onelli - coach player
Salvatore Onelli – coach player

“Non sono molto soddisfatto dell’intera prestazione dei ragazzi – ha commentato Onelli – perché abbiamo mollato troppo presto e nel momento decisivo. Posso dire però che siamo sulla strada giusta, dovremo ancora lavorare molto ma sono sicuro che presto esprimeremo al massimo il nostro potenziale”.

Nel prossimo turno, previsto per sabato 3 ottobre, la compagine del Presidente Antetomaso sarà ospite dell’Hc Fondi, reduce dalla vittoria per 27-35 sul Benevento, per il primo derby ufficiale della stagione.
La gara tra Gaeta Sporting Club e TeamNetwork Albatro sarà integralmente trasmessa in streaming sul nostro canale Youtube Sc Gaeta 1970 a partire da lunedì 28 settembre, e su Telegolfo-RTG, canali 810 e 112 del digitale terreste per il Golfo di Gaeta e la regione Campania, martedì 29, alle ore 19.

GAETA SPORTING CLUB – TEAMNETWORK ALBATRO 21-29 (p.t. 11-14)
GAETA SPORTING CLUB: Filic 11, Ponticella 2, Marciano, Fritegotto, Medina, Onelli, Panariello, La Monica, Lodato 1, Cienzo, Antetomaso 1, Bufoli 1, Macera, Deda 5. All: Damiano Macera
TEAMNETWORK ALBATRO: Mincella, Corsico, Bronzo, Ragusa, Brancaforte 4, Calvo M. 2, Dedovic 10, Calvo A. 2, Di Stefano 1, Molina 5, Vinci, Errante, Polito 5. All: Giuseppe Vinci
ARBITRI: Bassi – Scisci

di Enrico Duratorre e Alessandra Aprile

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.