Prima visita ufficiale a Sperlonga della comunità emigrata anni fa in Francia

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Sperlonga MunicipioOltre mezzo secolo fa, un folto gruppo di pescatori e cittadini di Sperlonga, all’indomani della seconda guerra mondiale, dovette affrontare il dolore del distacco dalla propria terra per cercare fortuna all’estero, e più precisamente a Marsiglia, in Francia, dove hanno potuto mettere fa frutto la loro abilità marinara.

Da qualche anno, un comitato di cittadini di Sperlonga ha ufficializzato i rapporti con la comunità marsigliese, effettuando visite ufficiali in Francia insieme ad una delegazione comunale. Sabato scorso, gli Sperlongani di Marsiglia hanno ricambiato la visita, accompagnati dal sindaco della 2° e 3° circoscrizione della cittadina francese, Lisette Narducci.

“E’ molto importante la comunità sperlongana di Marsiglia” – ha detto durante la cerimonia presso l’aula consiliare- “perché permette di continuare a tramandare una tradizione per la festa padronale di S. Leone e S. Rocco che si celebra ogni anno con lo stesso spirito, e la città è molto attaccata a questi valori.”

“Siamo onorati di questa visita, e per la presenza di una piccola parte dei nostri cittadini all’estero, in occasione delle feste patronali” ha detto invece il sindaco di Sperlonga, Francesco Faiola. “Ho apprezzato molto le parole del sindaco di Marsiglia, in quanto ha già fissato alcuni appuntamenti, con date specifiche, per far sì che questa sorta di “gemellaggio” si rinsaldi ancora di più”

In serata infine, il sindaco di Marsiglia, insieme alla delegazione in visita, ha partecipato alla S. Messa e alla processione in onore del patrono S. Leone.

Autore: Tony Manzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.