Prime amichevoli. Suio Terme Castelforte/Santi Cosma e Damiano in grande spolvero, bene Insieme Ausonia e Itri Calcio, Gaeta ancora lontana

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

SPORT: Prime amichevoli per le squadre del golfo

Al Riciniello, va in scena la prima uscita della squadra di Mister Capuccilli che cade rovinosamente contro il Suio Terme Castelforte/Santi Cosma e Damiano del neo tecnico Mister Palladino.

Davide Palladino, dopo l’esperienza ad Itri, aveva il difficile compito di raccogliere il testimone di Mister Pernice che con i termali ha fatto una stagione che lo stesso Presidente Circio ha definito, una splendia avventura difficilmente ripetibile, ed invece l’inizio dei ragazzi di Capitan Gigino Franco partono subito forte, surclassando i biancorossi con un perentorio 6 – 1, un risultato tennistico che dimostra la voglia di fare dei termali e mette in luce tutti i limiti della squadra biancorossa, che Mister Capuccilli sta provando a rifondare.

In campo anche la Polisportiva Insieme Ausonia del Patron Alessandro Anelli che si prepara al nuovo campionato di Eccellanza dopo il ripescaggio che ha portato la squadra di Mister Gioia nel massimo campionato regionale.

I ragazzi di Ausonia hanno affrontato al Comunale di Itri i padroni di casa dell’Itri Calcio, altra squadra che ha visto numerose modifiche sia a livello tecnico dopo la partenza di Mister Palladino che societaria con alcuni ingressi, tra cui Capitan Fiore che ha assunto la direzione sportiva.

Le due squadre si sono divise la posta con il risultato di 1 -1, in gol La Manna per l’Insieme Ausonia e Cerroni per i padroni di casa, anche se la squadra di Mister Gioia può recriminare per due legni colpiti da Mariniello e Pascarella.

Soddisfatto, comunque Mister Gioia, alla prima uscita, con una squadra profondamente rifonnovata, 12 giocatori nuovi su 23 hanno bisogno di tempo per poter trovare affiatamento ed imparare gli automatismi, anche se il tecnico dell’Insieme fa capire che potrebbe arrivare qualche altro colpo importante, anche se non si sbilancia.

Hanno completato la domencia calcistica del Golfo le gare del Memorial “Andrea Galiano” il triangolare che ha visto in campo la PGS Don Bosco, la Mistral Città di Gaeta e la Primavera del Napoli Calcio.

Il Memorial è stato vinto dalla Primavera del Napoli Calcio che si è imposta per 1 – 0 con gol di Pelliccia, contro la PGS Don Bosco ed ha battuto ai calci di rigore la Mistral Città di Gaeta, con il portiere azzurro grande protagonista, dopo che i tempi regoalmentari si erano chiusi sullo 0 – 0.

di Enrico Duratorre