Pro Loco – Il 27 manifestazione a SS Cosma e Damiano

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

UNPLI Pro LocoSi svolgerà il giorno 27 settembre p.v. alle ore 10 presso l’Auditorium di Santi Cosma e Damiano una manifestazione di “Riconoscimento in onore dei Santi Medici”.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Santi Cosma e Damiano, dalla Presidenza provinciale dell’UNPLI di Latina, dall’ Arcivescovado di Gaeta, dalla locale Pro Loco,  è stata organizzata dal Comitato “I Casali di Vescia”, di recente istituzione.

Questo Gruppo infatti, in armonia con le norme statutarie su cui opera,  ha intrapreso alcune iniziative volte a far riscoprire la cultura e le tradizioni che caratterizzano questo territorio, offrendo la propria disponibilità alle Istituzioni a poter contribuire alle fasi di progettazione per definire iniziative legate al processo di promozione e sostegno delle aree culturali ed ambientali dello stesso. coinvolgenti lo stesso Comune sancosimese, quello di Castelforte e quello di Spigno Saturnia.

In merito all’evento, la sua Presidente – Sig.ra Olivia Costanzo – dichiara che “tale riconoscimento ha finalità di sensibilizzazione e sollecitazione degli animi, affinchè si possano coniugare  i valori alla dedizione professionale assieme a quelli civili e morali, spesso trascurati nella vita quotidiana e – aggiunge – il momento risulta degno di considerazione per un connubio che accumuna la collettività a persone che dedicano il proprio operato alla cura del prossimo con  passione”.

Saranno premiati in questa prima edizione il prof. Claudio Vitale, già Primario di neurochirurgia all’Ospedale Cardarelli di Napoli. Professionista incline ad un lavoro fatto di interventi studiati, programmati e curati nei minimi dettagli, disposto a sacrificare la sua persona per portare a termine l’operato a favore del paziente. Poi sarà la volta della D.ssa Claudia BAGNI, nativa del vicino Comune di Castelforte, Ricercatrice presso l’Università di Tor Vergata di Roma – Settore Biologia Molecolare e Celllulare. Salita alle cronache nazionali ed internazionali per la sua applicazione ed interesse allo studio del cervello e dei meccanismo che lo regolano. Infine verrà premiato il Dott. Francesco AGNELLO il quale esercita la sua professione medica presso l’Ospedale Maggiore di Lodi (MI). Si è distinto in una tesi che ha ottenuto il plauso della Commissione e il conferimento di dignità di stampa.

Hanno assicurato la loro partecipazione all’evento, inoltre, personalità della politica e della cultura e rappresentanze dell’associazionismo del territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.