Promozione – Formia col Lenola domenica pomeriggio per festeggiare in casa l’Eccellenza

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

13095981_993074124110012_7688358874490166808_nE’ arrivato il momento della festa, e nessuno vuole steccare anche se il Formia ha già acquisito quello che era l’obiettivo stagionale della vittoria del proprio girone di Promozione.

Ritorno in Eccellenza dopo 2 stagioni, in cui la società e la squadra sono sostanzialmente state rifondate per ripartire e sognare prima o poi di alzare ulteriormente l’asticella. Il match di domenica è però importantissimo per la Pro Calcio Lenola, che si sta giocando l’accesso ai playoff (l’Alatri è saldamente terzo ma non può partecipare alla post-season) con il Sezze. Proprio per questo, e per garantire la contemporaneità delle sfide, il fischio d’inizio è previsto per le 16.30 anzichè le canoniche 11 di mattina.

Formia, davanti al proprio pubblico e a qualche ospite d’eccezione (atteso Eziolino Capuano, grande amico di lunga data del DS Miele), cerca la 14° vittoria interna consecutiva ed il 12° risultato utile di una sequenza iniziata dopo il clamoroso 1-3 col Latina Scalo in trasferta. Lenola, 4° attacco con 56 goal e 5° difesa con 34 reti incassate finora, lancia la sfida da 4° nel rendimento esterno (6 V, 5 N, 4 P).

Tra gli altri, occhio al grande ex Mario Mariniello, che già all’andata andò a segno e sta disputando un gran campionato fatto di 24 reti e del titolo (quasi in cassaforte) di capocannoniere del gir. D. Nei 4 raggruppamenti, solo in tre hanno fatto meglio.

Arbitro sarà Simone Sanseverino (Latina), coadiuvato da Claudio Abbatecola (Cassino) e Pietro Cazzorla (Aprilia).

Per l’occasione, il Formia Calcio ha comunicato che “NON SARA’ VALIDO L’ABBONAMENTO, biglietto prezzo unico di 5 euro che saranno devoluti all’ AUS MONTECATONE , l’Associazione che a Imola si occupa delle persone con lesione al midollo spinale e che si prende cura anche del nostro Andrea Scipione”.

 

Luca Masiello