Promozione: Suio schianta Pontinia, 3-0 al Comunale

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Suio Terme Castelforte Pernice

CASTELFORTE – Sei gol nelle ultime due partite di campionato ed un terzo posto che resta a portata di mano, il Suio Terme Castelforte batte il Pontinia 3-0 e resta a tre punti dal Terracina, continuando a coltivare un sogno play-off che, arrivati quasi al giro di boa, non sembra poi così utopistico. Ma testa sulle spalle e pedalare, questo il mantra di mister Gennaro Pernice che continua a volare basso, dichiarando continuamente che l’obbiettivo per i termali resta la salvezza tranquilla. Intanto, dopo aver sistemato 3-0 in trasferta il Real Cassino (che, dopo il pareggio in questa giornata contro il Tecchiena per 2-2, ha perso contatto con la zona play-off) ne fa altri tre al Pontina gestendo e dominando la partita.

Il primo tempo rischiava di diventare subito da incubo per la squadra ospite, dato che già all’11° minuto Cenerelli finisce giù in area di rigore, ma dal dischetto Ristic para il tiro angolato di Lonardo, sulla ribattuta poi Martino prende un palo clamoroso. Il morale quindi poteva virare tutto dalla parte della squadra di Fabrizio Cengia, ma il Suio ha continuato ad attaccare con persistenza, fino a trovare il gol al 34°: lancio illuminante di Gagliardi sulla sinistra per Martino che entra in area e mette in mezzo un pallone basso, arriva a rimorchio Cenerelli che sblocca il risultato.

Nella ripresa il Pontinia scende in campo con rinnovato vigore a caccia del pari, ma il gioco di squadra, il pressing e l’intensità degli uomini di Pernice hanno la meglio. Al 69′ ancora un lancio dalla tre quarti fa correre Lucignano in campo aperto, entrato in area di rigore, l’esterno serve ancora una volta il generosissimo Cenerelli che prima deve arrendersi al miracolo di Ristic, poi, sulla ribattuta, appoggia comodo in rete il gol del 2-0. A questo punto gioca sul velluto il Suio, che trova un gol spettacolare con Martino: il numero 10 è l’unico a crederci su un pallone scalciato in avanti, in area lo controlla al volo e praticamente di prima scavalca Ristic con un pallonetto meraviglioso

Game, set and match per il Suio Terme Castelforte, che dopo un periodo negativo mette a segno due vittorie consecutive, sei gol fatti e zero subiti, confermandosi tra le principali forze di questo campionato. I termali infatti stanziano al 6° posto con 22 punti, -3 dal Terracina, terzo, in zona Play-Off, con la possibilità di giocare ancora una partita in casa prima della sosta, la prossima, contro l’Arpino. Un solo punto invece nelle ultime sei partite per il Pontinia che perde l’occasione di uscire dalla zona retrocessione, ma resta a soli due punti dalla zona Play-Out e dal Tecchiena, che affronterà in casa proprio nella prossima partita, uno scontro diretto che una delle squadre più giovani del campionato non può assolutamente permettersi di perdere.

 

SUIO TERME CASTELFORTE – PONTINIA 3-0

SUIO – Giordano, D’Alessandro, Franco, Paduano (82′ Veglia), Scipione, Fusciello, Gagliardi (76′ Saltarelli), Petrillo, Cenerelli, Martino, Lonardo (65′ Lucignano).

A disp: Casagrande, Papa, Abbattista, Cerasuolo. All: Pernice.

PONTINIA – Ristic, Bottoni (82′ Bernazzi), Vanzari, Seghetti, Ceccarelli A., Dell’Isola, Ceccarelli M., Di Fazio, Elmoletto (70′ Paccagnella), D’Amico, Fava (87′ Stefanelli).

A disp: Catalani, Venditti, Gallo, Battistuzzi. All: Cengia.

RETI: 34′ e 69′ Cenerelli, 72′ Martino.

Commenta per primo

Lascia un commento