Prossedi: “Pregiudicato deteneva arbitrariamente armi da fuoco, arrestato dai Carabinieri.”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

L’ 11 Novembre 2013,  in Prossedi, i Carabinieri del locale Comando Stazione, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Sonnino, traevano in arresto, nella flagranza del reato, G.S. 39 enne del luogo, resosi responsabile del reato di “detenzione illegale di armi da fuoco e munizionamento”. L’uomo, nel corso di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di:

  • un fucile marca Mauser mod. 98;

  • un fucile da caccia cal. 16;

  • nr. 13 cartucce Geco cal. 8×57 JS, di cui 5 contenute nel serbatoio del suddetto Mauser;

  • nr.   8 cartucce da caccia cal. 16, di varie marche e diametro di pallini;

  • nr.   5  bossoli Geco cal. 8×57 JS.

L’arrestato, espletate le dovute formalità veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, mentre le armi e le munizioni rinvenute, venivano poste sotto sequestro.