Il Punto di Natale – Pallamano

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

E’ il turno della pallamano, con le due formazioni militanti in serie A1 che stanno ben figurando e stanno lottando con tutte le proprie forze per il mantenimento della categoria. Ecco un paio di statistiche.

SERIE A1

Lupo Rocco Gaeta: Dopo gli stenti dello scorso anno, ecco che Gaeta ruggisce in una prima parte di 2017-18 chiusa in calando ma comunque con prestazioni importanti che possono dare adito a qualche chance di salvezza in una stagione che avrà un finale drammatico per moltissime delle formazioni partecipanti a causa del riassetto della massima serie previsto per la prossima stagione. Rischia di pesare tantissimo il doppio ko nel derby contro Fondi, anche se si prospettano 4 giornate conclusive da urlo in questa prima fase.

LA STATISTICA – Gaeta subisce poco, e questo le permette di rimediare ad un attacco non stratosferico (309 gol, solo Benevento e Reusia ne hanno realizzati di meno). E’ infatti la 3° difesa del campionato con 316 reti incassate, davanti persino a Fasano (325) e dietro solo a Conversano (257) ed Albatro (311).

HC Fondi: Un ultimo mese da assoluta protagonista, con 4 successi in 5 incontri, ha permesso a Fondi di scalare la classifica e rialzare le proprie quotazioni in chiave accesso alla fase Promozione, sfruttando anche il pestarsi i piedi reciproco delle formazioni di metà classifica. Con ancora il turno di riposo da osservare, ci sarà comunque da sgomitare per rientrare in quell’imbuto che riserva qualche chance in più di salvezza.

LA STATISTICA – L’attacco, a differenza dei cugini gaetani, qui è la forza trainante, con i 365 gol che valgono il 2° miglior rendimento del girone alle spalle di Conversano. Il tutto sopperisce ad una difesa tutt’altro che imperforabile, capace di incassare 355 gol (10 più di Benevento) e meglio solo di Valentino Ferrara e Reusia.

Luca Masiello