Quattro gare a porte chiuse per il Benevento

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

giustizia-sportivaSPORT: Mano pesante della Giustizia Sportiva nel confronti della squadra di Pallamano del Benevento, dopo l’aggressione subita da alcuni giocatori e dirigenti del Gaeta Sporting Club, alla fine della settima giornata di campionato.

Il Giudice Sportivo ha ritenuto che la condotta posta in essere dai sostenitori del Benevento, mediante atti aggressivi di particolare violenza, ha concretizzato una situazione di grave pericolo per l’incolumità dei tesserati della squadra ospite; pertanto ha comminato alla Società Benevento l’ammenda di € 3000,00 euro e la disputa delle prossime 4 gare a porte chiuse come previsto dall’art.15 R.G.D.

Una decisione che era nell’aria dopo l’ingiustificata aggressione da parte di alcuni tifosi della squadra di casa ad alcuni giocatori e dirigenti ospiti; tifosi che al termine della gara invadevano il terreno di gioco ed aggredivano i componenti della squadra avversaria, gesto per il quale il Presidente Beneventano si scusava personalmente con la squadra biancorossa.

di Enrico Duratorre