REGIONE, PROTEZIONE CIVILE: M5S LAZIO: IL NOME DEL NUOVO DIRETTORE SI SAPEVA PRIMA DI INDIRE IL CONCORSO

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

MoVimento 5 StelleGianluca Perilli, capogruppo del M5S Lazio, dichiara:

“A malincuore devo confermare le nostre ‘proprietà divinatorie’. A giugno, appena indetto il bando, a fronte di voci che circolavano all’interno dell’ amministrazione, avevamo annunciato di conoscere il nome di chi avrebbe vinto il bando per l’incarico di direttore dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile, nonostante lo stesso dovesse essere ancora selezionato tramite un concorso pubblico. Lo avevamo scritto in un foglio e ci eravamo fatti apporre la data certa. La delibera di Giunta del 9 settembre ha confermato il nominativo e tutti i nostri dubbi sulla trasparenza dell’amministrazione regionale, uno dei pilastri del programma elettorale di Zingaretti. E’ un fatto gravissimo che va denunciato in tutte le sedi opportune. Durante la discussione della legge per il riordino della protezione civile avevamo detto che serviva solo a distribuire poltrone e che non aveva alcun effetto sulla gestione delle emergenze, oggi con una Roma immersa nella propria impreparazione agli eventi atmosferici, il nostro dubbio diventa certezza, con un costo aggiuntivo per l’amministrazione regionale che ha nominato un altro esterno e con tanti saluti ai cittadini e alla tutela del territorio.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.