Renato Bozzella contro le dichiarazioni di Taddeo

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

POLITICA: In merito all’articolo di Franco Taddeo, in cui parla della Mancoop e del Consorzio Industriale, nominando il sottoscritto Renato Bozzella pronunciando inesattezze in merito, chiedo la pubblicazione della mia dichiarazione.

“Franco Taddeo nei suoi interventi estemporanei sulla stampa, continua a fare dichiarazioni di accusa e false a meno che non siano sbagliate, ma su questa seconda opzione sono scettico visto che sbandiera ai quattro venti la quarantennale esperienza con cui vuole governare Santi Cosma e Damiano e se fa di questi errori allora vuol dire che tanto esperto non è.

Franco Taddeo in una sua dichiarazione pubblica, infatti, parlando della Mancoop e del Consorzio industriale, dice che il sottoscritto per nomina del PD ricopre l’incarico di Consigliere di Amministrazione del Consorzio stesso.

Dichiarazione falsa, in quanto io sono stato delegato comunale del Sindaco al Consorzio Industriale e con tale ruolo non avevo alcuna funzione decisoria, infatti non ho avuto alcun ruolo nella questione con la curatela fallimentare della Mancoop, perchè tali atti può esperirli appunto solo il CDA di cui io non ne ho mai fatto parte.

Taddeo mente, perchè questa campagna elettorale gli sta sfuggendo di mano, perchè la politica non è più quella di una volta e le campagne elettorali sono cambiate la gente legge e si informa in maniera autonoma e non con il porta a porta dei voti.

Taddeo mente anche quando parla delle sue dimissioni dal Consorzio Industriale. Si perchè lui invece faceva parte davvero del Consiglio di Amministrazione con poteri decisionali ed anche con un lauto compenso economico, cosa che il sottoscritto non ha mai percepito in quanto appunto, delegato comunale. Taddeo non si è mai dimesso dal CDA del Consorzio, ma è venuto meno quando ha smesso di ricoprire il ruolo di Consigliere Provinciale.

Essendo stato chiamato in causa dalle sue dichiarazioni, non potevo che intervenire perchè i cittadini di Santi Cosma e Damiano devono sapere le cose come stanno e soprattutto capire che l’esperienza sbandierata non è altro che astuzia politica, quella politica vecchia che ci auguriamo tutti possa trovare la parola fine l’11 giugno”.

Comunicato Stampa – Renato Bozzella