RISORSE PER ROMA SPA: USB, STABILIZZAZIONI DISCRIMINATORIE?

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Risorse per Roma SpA, la municipalizzata al 100% del Comune di Roma amministrata da Domenico Kappler, ha fra le sue attività la sorveglianza ed il monitoraggio dei cosiddetti “villaggi della solidarietà” , ovvero i campi nomadi della capitale.

Lo scorso 29 maggio Risorse per Roma ha stabilizzato 80 degli 83 lavoratori che dal febbraio 2012 operavano per la società con contratti a tempo determinato. Questi lavoratori, posti sotto la responsabilità gestionale del dirigente Giampiero Monti – già nella segreteria dell’ex sindaco Alemanno – andarono a sostituire il servizio armato precedentemente svolto da diversi istituti di vigilanza privata.

“Prima di investire la magistratura, chiediamo al Comune di Roma ed a Risorse per Roma SpA i motivi di questa esclusione, che potrebbe apparire discriminatoria”, dichiara Massimo Fofi della Federazione romana USB.

“Uno dei tre lasciati fuori è infatti Orfeo Angeloni, delegato dell’USB. Non vorremmo che tale esclusione dipendesse essenzialmente dall’attività sindacale svolta dal lavoratore e ci auguriamo di ricevere al più presto spiegazioni in merito”, conclude Fofi.