ROMA CAPITALE: USB DIFFIDA IL SINDACO MARINO SU SCUOLA INFANZIA

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Si è svolto ieri, 23 luglio, il secondo incontro con l’assessore Cattoi sui problemi degli incarichi nella scuola dell’infanzia, in presenza del vice presidente del Consiglio comunale Franco Marino, dei consiglieri Stampete e Baglio del PD, Raggi e De Vito del Movimento 5 Stelle.

L’assessore Cattoi ha ribadito che la scelta di anteporre per il conferimento degli incarichi la graduatoria di concorso pubblico a quella del precariato storico scaturisce da un obbligo contenuto nel d.l. 101/13 e confermato dal parere dell’avvocatura capitolina,.

Tale parere, che è stato portato in visione, è stato però valutato da tutti i presenti come non esaustivo e pertanto è stata riconosciuta la necessità di chiedere un nuovo parere, alla luce di tutti gli elementi segnalati dall’USB, sia nella proposta di mozione al Consiglio Comunale sia nella diffida inviata ieri stesso al sindaco, agli assessori e ai direttori competenti.

Di fronte a tale evidenza l’USB ha chiesto all’assessore Cattoi di sospendere la circolare, ma l’assessore ha opposto un nuovo rifiuto in attesa di un parere più chiaro dall’avvocatura. L’assessore si è comunque impegnata, insieme a tutti gli altri rappresentanti politici, a chiedere con urgenza il nuovo parere.

Le lavoratrici, in mobilitazione da lunedì scorso, anche oggi pomeriggio sono in piazza del Campidoglio e chiedono che venga ripristinato il loro diritto di precedenza e non vengano bloccate le convocazioni delle idonee. L’ USB rimane al loro fianco, pronta a mettere in campo tutte le iniziative sindacali e legali per tutelare i diritti delle lavoratrici.