Roma Nuoto: STAGIONE 2014-15, CONFERMATO LUCA FIORILLO

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Ancora una conferma, che ha però il sapore di un vero e proprio acquisto, per la Roma Nuoto: è la volta di Luca Fiorillo.

Lo scorso anno, a causa di alcuni impegni di lavoro, l’estroso giocatore ha potuto fornire il suo valido contributo – risultando poi determinante – solo nelle ultime quattro giornate di campionato. Quest’anno, invece, è pronto a tuffarsi completamente in questa nuova avventura. Luca ha mostrato un grande attaccamento alla società e al progetto, preparandosi al meglio per farsi trovare pronto.

Per il romano, classe 90, sarà un anno tutto particolare, perché per la prima volta sarà guidato da suo padre Mario, autentico modello per lui. Insieme agli altri giocatori più esperti, Luca dovrà essere un esempio da seguire per il gruppo di giovani cui la società vuole giustamente dare più spazio.

“La conferma di Luca è un tassello fondamentale per plasmare quella che sarà la rosa di Serie A della prossima stagione” le parole del vicepresidente Luigi Grossi. “Oltre ad essere un ragazzo eccezionale, Luca fa parte di quella tipologia di giocatori che la pallanuoto moderna sta pian piano perdendo, e questo, a mio avviso, dà ancora più valore alla sua riconferma, poiché abbiamo ancora una volta la fortuna e l’onore di averlo come nostro giocatore”.

LA SCHEDA

Luca FIORILLO

Nato a Roma il 14/06/1990

Ruolo: CENTROVASCA

Altezza: 1,85

Peso: 75 Kg

CARRIERA

Pallanuotisticamente nasce al CSI di Luigi Palma, per poi passare subito alla Roma Vis Nova con la quale conquista lo scudetto Under 15. In seguito va alla Lazio, con cui nella stagione 2007/2008 vince lo scudetto Under 17 e si aggiudica il titolo di miglior giocatore della manifestazione. Successivamente passa alla Roma – in Serie A2 – per poi approdare al Posillipo – in Serie A1 – per due stagioni, vincendo lo scudetto Under 20. Gioca in seguito due stagioni all’Acquachiara, con la quale il primo anno conquista la promozione in Serie A1. Dalla stagione 2012/2013 arriva ai Black Sharks Capitolini – ora Roma Nuoto – dove ottiene la conquista della promozione in Serie A2.