Sangue sulle strade. Travolto e ucciso a Gaeta un atleta dell’Atletica Marcianise

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

CRONACA: Ferragosto di sangue in riva al tirreno, un giovane 33enne campano è stato travolto ud ucciso mentre faceva jogging lungo via Sant’Agostino a Gaeta.

Il ragazzo, un atleta dell’Atletica Marcianise, è stato investito da un furgone condotto da un 26enne che viaggiava in direzione Sperlonga, e sbalzato sull’asfalto a diversi metri di distanza.

Sul posto i Carabinieri di Gaeta e di Formia per ricostruire la dinamica del sinistro, oltre gli uomini del 118 che non hanno potuto far nulla per salvare la vita del giovane runners.

Il conducente del furgone è stato denunciato per omicidio stardale.

di Enrico Duratorre