SANITA’, SIMEONE (FI): “SU BANDI ASL, REGIONE SUPERFICIALE FACCIA SUBITO CHIAREZZA”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Forza Italia“Sulla sanità nella provincia di Latina continuano ad addensarsi le nubi scure della approssimazione e della superficialità. A dimostrarlo quanto accaduto con la pubblicazione di due bandi, sul sito della Asl di Latina, per la ricerca di personale medico ed infermieristico per sopperire alle esigenze della pianta organica delle strutture sanitarie della provincia di Latina.

Bandi pubblicati, ritirati, ripubblicati ed ora “bocciati” dalla Regione Lazio che hanno gettato nella assoluta confusione infermieri e medici che non sanno come comportarsi. Chirurghi, ginecologi, cardiologi anestesisti e molti altri specialisti che non sanno se presentare domanda, se la domanda presentata sia valida o meno, se i bandi siano stati invalidati. Per queste ragioni ho inviato una nota urgente al direttore regionale salute e integrazione sociosanitaria, Flori Degrassi, e al commissario ad acta Zingaretti per sapere se tutti i bandi pubblicati dalla Asl di Latina, per l’assunzione di personale medico ed infermieristico, siano validi o meno; se la Regione Lazio abbia invalidato i bandi in oggetto e quale sia l’atto di indirizzo nei confronti della Asl di Latina al fine di dare la giusta comunicazione in merito agli interessati; come la Regione intenda agire nei confronti di coloro che, dati i tempi stretti di partecipazione, hanno presentato domanda ai bandi; quali azioni si intendono mettere in atto per non replicare, in futuro, scelte così superficiali che evidenziano una omissione di controllo, o una cattiva comunicazione, sulle procedure da attuare. La superficialità con cui si continua a gestire un settore importante come la sanità è il simbolo della mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini e degli operatori. Si deve mettere un punto a tutto questo una volta per tutte”.
Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.