Santi Cosma e Damiano: Aggressione dopo tentativo di furto sfumato nella giornata di ieri. Calci e bastonate. Donna all’ospedale.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Era appena rientrata dal lavoro, parcheggiato l’autovettura e accompagnato i figli piccoli dentro casa. Poi è subito uscita per spostare la macchina, quando si è vista spintonata, aggredita e malmenata da due individui che molto probabilmente l’avevano aspettata.

Calci, pugni, bastonate e altro e poi sono fuggiti. Questo è quanto avvenuto intorno alle ore 15.30 circa del pomeriggio di oggi 29 Novembre in via F. Baracca nei pressi della Fabbrica di Cioccolato. Allarmati i vicini e qualcuno presente al Bar Copacabana e la suocera stessa hanno immediatamente allertato i Carabinieri e chiamato i sanitari del 118.

Secondo Quanto riferito dalla Suocera i due malviventi si erano fermati con un’autovettura di colore rosso forse una Ford che poi è sfrecciata verso la rotonda dileguandosi.

I malviventi nella giornata di ieri avevano già tentato il furto nella stessa casa e forse riconosciuti dalla vittima hanno tentato di azzittirla.

Violazione di domicilio aggravata da aggressione con calci e pugni e bastonate questo e quanto e stato dichiarato dai militi intervenuti. E’ un episodio grave che delinea un situazione che forse sta sfuggendo di mano aldilà di movimenti o di tentati furti che hanno impegnato i cittadini e le Forze dell’Ordine nelle ultime nottate.

Ora non si gioca più a guardie e ladri.
di Andrea Conte