Santi cosma e damiano(lt).  si spaccia per delegato sisal per truffare sala scommesse.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

in data 13 dicembre 2017, a conclusione di specifica attività di indagine, i militari della dipendente stazione deferivano in stato di libertà per i reati di “truffa e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità”, un 46enne della provincia di trapani.   il predetto, spacciandosi per un  delegato sisal, mediante artifizi e raggiri, induceva un uomo di castelforte,  titolare di una  sala scommesse  ad accreditare su una carta “postepay”,  la somma di euro 444,44.  il predetto, inoltre, dichiarava il falso ai militari operanti negando la proprietà della suddetta carta prepagata, in realtà a lui intestata ed utilizzata al fine di mettere in atto la truffa.

Foto di repertorio