Serie D – Fondi-Sora 3-2

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Fondi CalcioL’ avvio di gara è a favore degli ospiti, che cercano di essere subito aggressivi: dopo tre minuti Sabbato è già chiamato alla deviazione in corner su conclusione dalla distanza. Il Fondi reagisce in breve tempo, e nella fase centrale del primo tempo fa vedere le cose migliori.

A metà del primo tempo arriva il vantaggio: cross dalla sinistra di Diemé, fallo di mano di Berardi nell’ anticipare Fragiello, che aveva costruito in precedenza l’ azione poi risultata decisiva: è rigore che Vaccaro trasforma senza problemi, facendo il bis del tiro dal dischetto firmato domenica scorsa in Coppa Italia.

Qualche minuto dopo potrebbe arrivare anche il raddoppio, ma in scivolata a centro area Alleruzzo (che già sullo 0-0 aveva fatto gridare al goal) manda alto da ottima posizione un traversone basso. Il Sora sfiora il pari con Cruz (colpo di testa a centro area, in tutta solitudine, parato da Sabbato), e lo trova nel finale, con un nuovo penalty assegnato per un fallo commesso da Mastroianni dello stesso attaccante il quale, a sua volta, insacca dagli 11 metri.
Il secondo tempo parte subito alla grande per i padroni di casa: angolo d Vaccaro, incornata perentoria di Serpico e palla in rete per il 2-1. Il Fondi controlla, ed a metà ripresa arriva al terzo goal grazie a Fragiello, che raccoglie un lancio di Cirilli, si inserisce di forza e velocità per mettere in rete con un forte rasoterra. A dieci minuti dalla fine, gli ospiti accorciano con De Bruno (diagonale rasoterra ravvicinato, dopo che lo stesso aveva in precedenza mancato il goal in un’ altra circostanza). Ma non arrivano altri particolari pericoli, ed il Fondi può festeggiare la vittoria.

DAGLI SPOGLIATOI

LIQUIDATO (All. Fondi): Non posso nascondere una certa emozione nell’ essere tornato qui a Fondi, quella che considero la mia seconda città. Anche nei giocatori ho visto sin dal mattino la tensione per un appuntamento importante come rappresenta sempre la prima giornata. Alla fine abbiamo vinto con merito, in una gara nella quale il caldo era sicuramente pesante e nella quale abbiamo fatto tutto noi, perché non si possono prendere goal come quelli che abbiamo subito. Lavoreremo su questo, come sulle cose buone, perché le nostre reti nascono anche da situazioni che abbiamo lungamente provato in settimana, e che hanno dato i loro frutti. Adesso cerchiamo di recuperare le forze, perché in settimana torneremo in campo per la Coppa Italia; non ci alleneremo molto, ma di sicuro metteremo nelle gambe altri 90 minuti.

FONDI-SORA 3-2

FONDI: Sabbato, Serpico, Pompei, Vaccaro, Barbato, Cirilli, Alleruzzo, Mastroianni (1’ st Evangelisti), Diemé, Fragiello (43’ st Difino), Attili. A
disp.: Mouton, Nappo, Bernisi, Di Maio, Moccia, Avallone, Gatti. All.Liquidato

SORA: Frasca, Cardazzi (42’ pt De Bruno), Berardi, Copponi (34’ st Cestrone), Barbuzzi, Bellucci, Prata, Cruz, De Marco, Soudant, Blandino (24’ st Lombardo). A disp.: De Robertis, Maccaroni, Barigelli, Cestrone, Simoncelli, Pasini. All. Castiello

ARBITRO: Mansi di Nocera Inferiore (Spinello-Lombardi)

Reti: 22’ pt Vaccaro (rig.), 44’ st Cruz (rig.), 2’ st Serpico, 22’ st Fragiello, 35’ st De Marco

Note: spettatori 300 circa, bella giornata di sole; ammoniti Mastroianni, Diemé, Vaccaro (F) ; recupero 2’ pt, 5’ st

Commenta per primo

Lascia un commento