Si chiude il progetto scuola di Acqualatina S.p.A. per l’anno scolastico 2013/2014: “A lezione d’acqua”.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Anche per l’anno scolastico 2013-2014, Acqualatina S.p.A., in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Latina, ha avviato quello che da ormai 8 anni è divenuto uno dei progetti di sensibilizzazione alle tematiche ambientali e alla salvaguardia delle risorse idriche più importanti per l’azienda: il progetto scuola.

Le attività del progetto, dal titolo “A lezione d’acqua”, sono state diversificate in modalità e tempi, sulla base delle diverse fasce d’età degli alunni e sono riuscite a coinvolgere centinaia di bambini e ragazzi delle scuole presenti sul territorio dell’Ato4, e non solo anche quest’anno.

La Società riserva grande attenzione all’iniziativa: “Quello rivolto alle scuole – dichiara il Presidente di Acqualatina S.p.A., Avv. Giuseppe Addessi – è uno dei progetti che riteniamo fondamentali per una Società che, come la nostra, opera costantemente per il territorio come gestore unico di un servizio pubblico essenziale.

Insegnare ai più piccoli, che poi saranno gli adulti e i professionisti di domani, l’importanza dell’acqua e della sua salvaguardia è fondamentale; lo è, altresì, mettere a disposizione degli studenti delle scuole superiori l’esperienza sul campo e la professionalità dei nostri tecnici”.

Il progetto si è chiuso lo scorso 9 maggio e, anche quest’anno, ha visto il coinvolgimento sia di istituti dell’Ato4 che di complessi scolastici situati in Comuni limitrofi.

Il giorno 7 maggio, infatti, sono stati gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Tempesta” di Ariccia a far visita al depuratore di Borgo Piave e alla centrale di Ninfa, mentre il giorno 9 maggio è stato il turno dell’Istituto Agrario “San Benedetto” di Latina, che ha visitato l’impianto di depurazione “Belsito” di Sabaudia, situato all’interno del Parco Nazionale del Circeo.

“La visita è stata molto gradita agli alunni – hanno dichiarato le insegnanti delle classi II A e III B dell’istituto Tempesta di Ariccia. Hanno imparato cose nuove rispetto alla fondamentale importanza dell’acqua, che è indispensabile per la vita di tutti gli esseri viventi. Hanno scoperto come arriva nelle nostre case, come esce e come viene depurata prima di arrivare al mare. Ringraziamo i tecnici di Acqualatina che ci hanno accompagnato per tutto il percorso”.

“ Riteniamo che sia stata un’esperienza significativa, per gli alunni, che hanno potuto verificare dal vivo quelle nozioni teoriche previste dal programma  – dichiarano gli insegnanti Bottan, Milita e Tremonti dell’Istituto San Benedetto. Il tutto grazie all’ottima preparazione del personale, che è stato disponibile e presente in tutte le richieste degli alunni.”

Un altro anno virtuoso, dunque, per il progetto “A lezione d’acqua” che, anche nel 2014, ha portato la cultura dell’acqua e del rispetto ambientale nelle aule di tutto il territorio gestito e oltre con una partecipazione massiccia di alunni.