SOLCARE MINTURNAE   ANFITRIONE: L’OSPITE INATTESO.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

6 Maggio ore 20:00

Castello baronale di Minturno

Domenica 6 Maggio alle ore 20:00 nuovo appuntamento con “Solcare Minturnae”, il grande cartellone di eventi promosso dall’amministrazione comunale, dalla Soprintendenza ABAP per le province di Frosinone, Latina e Rieti, il Parco regionale Riviera di Ulisse e finanziato dalla Regione Lazio con la direzione artistica di Maurizio Stammati.

In scena I Teatri Associati di Napoli con un riadattamento della tragicommedia di Plauto “Anfitrione, l’ospite inatteso” di Lello Serao. Inizialmente in programma al Teatro Romano di Minturnae per avverse previste condizioni meteo lo spettacolo è stato spostato al Castello Baronale.

Opera fondamentale della storia del teatro, “Anfitrione” di Plauto è andata in scena la prima volta all’incirca nel 206 avanti Cristo. Trae il titolo da uno dei protagonisti, il comandante dell’esercito tebano Anfitrione. Plauto definisce quest’opera, nel prologo, una tragicommedia perché in essa coesistono sia gli umani che le divinità, entrambi i soggetti partecipano alla resa comica degli equivoci che si determineranno nel corso degli eventi.

Nella messa in scena dei Teatri Associati di Napoli è aumentata la comicità del linguaggio usando il napoletano come lingua di riferimento per gli umani e questo non tradisce affatto l’opera ma ne avvalora il senso e il significato. È stata trasformata, come Plauto suggerisce, la lingua per meglio cogliere il senso dell’opera e la sua forza. Lo spettacolo si nutre di forme di teatro come il varietà in cui le situazioni sono amplificate da motivetti oriecchiabili e da canzonette allusive.

Umani e divinità concorrono entrambi alla resa comica di una vicenda piena di ritmo scenico e per certi aspetti molto moderna.

Ingresso 10 euro

Prevendita presso segreteria del sindaco Comune di Minturno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.