Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 1° Settembre 2013

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Latina: “Incontro di calcio di serie B Latina – Avellino. Due persone campane identificate denunciate in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale e Violenza in occasione di competizioni sportive e lancio vietato di oggetti.”

Il 31 ago 2013, ore 20,00 circa in Latina, i Carabinieri del locale Comando Compagnia, nelle adiacenze dello stadio comunale sito in quel centro, durante l’avvio dell’incontro di calcio valevole per il campionato di serie B,  Latina – Avellino, identificavano e denunciavano in stato di libertà due persone di origine campana, di cui una censurata, per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e Violenza in occasione di competizioni sportive e lancio vietato di oggetti

I predetti, appena scesi dal pullman della tifoseria ospite, inveivano nei confronti dei militari dell’Arma, regolarmente schierati presso l’ingresso della curva ospiti, e lanciavano al loro indirizzo una busta contenente bottiglie in plastica e un bengala acceso senza attingere alcuno. Durante la fase identificazione, uno di loro opponeva resistenza. Non si registrava nessun ferito. L’A.G. è stata informata dal Comando Arma che procede.

Aprilia: “Cittadino romeno senza fissa dimora arrestato per  furto di generi alimentari.”

Il 31 ago 2013, ore 19,30 circa in Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale, traevano in arresto un cittadino di nazionalità romena N.V. 59enne, in Italia senza fissa dimora, censurato, poiché sorpreso all’interno di un supermercato del luogo, ad asportare generi alimentari per un valore di euro 50. La merce è stata restituita al legittimo proprietario. L’arrestato è stato ristretto nelle camera di sicurezza del locale Comando Arma, in attesa del rito direttissimo. L’A.G. è stata informata.

 

Borgo Grappa (Latina): “Una persona censurata arrestata in esecuzione di ordinanza di carcerazione.”

Il 31 ago 2013, ore 14,30 circa in Latina, i Carabinieri del locale Comando Stazione in esecuzione dell’ordinanza di revoca del decreto di sospensione di carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo, emesso dal Tribunale di Roma, nei confronti di I.E. 57enne, censurato, responsabile di appropriazione indebita commessa in Roma nell’anno 2009.

L’arrestato, è stato associato alla Casa Circondariale di Latina. L’A.G. è stata informata dal Comando Arma che procede.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.