Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 10 Maggio 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

LATINA: ”Sorpresa a rubare all’interno di un supermercato: denunciata una pregiudicata del luogo”

Nella mattinata 9 maggio 2014, in Latina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia, nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, hanno deferivano in stato di libertà per i reati di “furto e oltraggio a P.U.” C. V., 38enne pregiudicata del luogo.

La predetta è stata bloccata dal personale addetto alla vigilanza del supermercato “One Price“, mentre tentava di nascondere all’interno della propria borsetta prodotti vari.

All’arrivo dei Carabinieri, giunti sul posto per procedere alla sua identificazione, la donna ha iniziato a inveire contro di loro proferendo frasi che ne offendevano l’onore e il prestigio.

La refurtiva, completamente recuperata, è stata restituita al titolare del negozio.

 

SABAUDIA (LT): “Azienda di tipografia sottoposta a sequestro preventivo”

Nel pomeriggio del 9 maggio 2014, in Sabaudia, via Migliara 46, i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Latina nei confronti della Società “Mega Network srl”, per aver omesso di rendere conforme l’attività produttiva alle norme vigenti in materia di sicurezza antincendio.

 

FONDI (LT): “Arrestato un pluripregiudicato su mandato dell’A.G. di Roma”

Il 9 maggio 2014, alle ore 17,30 circa, in Fondi (LT), i Carabinieri della locale Tenenza, hanno tratto in arresto Cornacchia Patrizio, 49enne pluripregiudicato del luogo, già ristretto in regime di detenzione domiciliare, in ottemperanza all’ordine di esecuzione di espiazione di pena detentiva a seguito di revoca della detenzione domiciliare, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, dovendo scontare la pena residua complessiva di anni 4 e mesi 10 di reclusione.

TERRACINA (LT): “Arrestati due cittadini indiani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione”

Il 9 maggio 2014, alle ore 19,30 circa, in Terracina (LT), in località Borgo Hermada, il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione” SINGH Himmat, 34enne pregiudicato e RAJINDER Kumar, 26enne, entrambi cittadini indiani domiciliati a Terracina.

I due, nel corso di perquisizione personale e domiciliare, eseguite a seguito di mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento, sono stati trovati in possesso di complessivi gr. 3 di sostanza stupefacente del tipo eroina, vario materiale per il confezionamento, un ciclomotore Aprilia Scarabeo e una targa per ciclomotori, risultati entrambi, a seguito di accertamenti, provento di furto.

Gli arrestati, temporaneamente ristretti nelle camere di sicurezza, nella mattinata odierna verranno condotti  innanzi all’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo.