Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 13 Luglio 2014

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

CORI (LT): “Fermato per un controllo inveisce contro i Carabinieri: denunciato un cittadino albanese”

Il 12 luglio 2014, alle ore 09.30 circa, Cori (LT), i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà C. k. V..  31enne pregiudicato di origini albanesi, residente a Cori (LT), poiché ritenuto responsabile dei reati di “Resistenza e Oltraggio a P.U., Lesione personale e detenzione di sostanze stupefacenti”.

L’uomo, fermato per un normale controllo, ha inveito contro i Carabinieri dapprima minacciandoli ed oltraggiandoli nel vano tentativo di farli desistere dal procedere nei suoi confronti, e successivamente scagliandosi violentemente contro uno dei militari, provocandogli diverse lesioni. A seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di gr. tre di cocaina, sottoposta a sequestro.

SABAUDIA (LT): “Arrestato un pregiudicato del luogo su mandato dell’A.G. di Napoli”

Il 12 luglio 2014, alle ore 18,00, in Sabaudia (LT), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto SATTA Marco, 32enne pregiudicato del luogo, in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Napoli.

L’uomo, ritenuto responsabile del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, commesso nel territorio del Comune di Giugliano in Campania (NA), dovrà espiare la pena residua di anni 4, mesi 3 e giorni 10 di reclusione presso la Casa Circondariale di Latina.

 

LATINA: ”Fermati per un controllo si scagliano contro i Carabinieri: arrestati due pregiudicati”

Nella nottata del 13 luglio 2014, in Latina, i Carabinieri delle Stazioni di Borgo Podgora e Latina Scalo, unitamente quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto ALTOBELLI Giancarlo, 44enne residente a Latina e SARALLI Dino, 50enne di Terracina, entrambi pregiudicati, poiché ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di “resistenza, minaccia eoltraggio a Pubblico Ufficiale/ Guida in stato d’ebbrezza alcolica/ guida con veicolo privo di copertura assicurativa”

I due, in via Della Stazione, a bordo di autovettura Ford Focus (sprovvista di copertura assicurativa dall’anno 2012) condotta dal SARALLI, in evidente stato di ebrezza alcolica, durante la fase di contestazione delle violazioni al codice della strada, si scagliavano contro i Carabinieri,  minacciandoli, oltraggiandoli e opponendo un’energica resistenza.

Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.