Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 15 Luglio 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

TERRACINA (LT): “Arrestato un pregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”

Il 15 luglio 2014, alle ore 00,10 circa, in Terracina (LT), i Carabinieri della Tenenza di Fondi (LT), unitamente al personale del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, T.D., 33enne di Fondi (LT), gravato da numerosi precedenti di polizia.

L’uomo, a seguito di perquisizioni personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di gr. 9 circa di cocaina, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi.

L’arrestato, temporaneamente ristretto nelle camere di sicurezza di questo comando, nella mattinata odierna verrà condotto, per la celebrazione del rito direttissimo, innanzi all’Autorità giudiziaria, mentre lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

 

FONDI (LT): “Evade dai domiciliari: arrestata una pregiudicata del luogo”

Il 15 luglio 2014, alle ore 00,15 circa in Fondi (LT), i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto S.S., 31enne pregiudicata del luogo, per il reato di “evasione”.

La donna, già sottoposta alla misura restrittiva degli arresti domiciliari, è stata sorpresa fuori dal domicilio statuito per la sua detenzione, senza la prevista autorizzazione.

L’arrestata è stata nuovamente condotta presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretta, in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, fissato per la mattinata odierna.

 

CORI (LT):

Il 14 luglio 2014, alle ore 23.00 circa, in Cori (LT), località Bivio Cisterna n. 13, , i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto G.G., 39enne pregiudicato di Latina, nullafacente, per il reato di “tentato furto aggravato”, poiché sorpreso mentre stava asportando un carro attrezzi marca “Eurocargo 7518” presso l’officina “Balestra”.

L’arrestato, su disposizioni dell’A.G. procedente, è stato sottoposto temporaneamente alla misura personale degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.