Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 16 Agosto 2013

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Priverno (LT): “Arrestato un 43 enne per spaccio di droga”.

Il 15 agosto 2013, in Priverno, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato, A.Q. 43 enne del luogo, pregiudicato. Il prevenuto, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, eseguite dopo che lo stesso aveva ceduto 0,5 grammi di sostanza stupefacente tipo “eroina” ad un giovane del luogo, veniva trovato in possesso di vario materiale per il confezionamento dello stupefacente ed alla somma contante di euro 25,00 (venticinque) provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato è stato condotto presso il proprio domicilio per rimanervi ristretto, in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, che si terrà oggi stesso.

 

Latina: “Denunciata una persona per guida in stato di ebrezza”.

Nella mattinata di ieri 15 agosto 2013, in Latina, i Carabinieri del Comando Stazione di Borgo Grappa, hanno deferito stato libertà per guida in stato di ebrezza alcolica B.A. 43 enne, residente nel capoluogo.

L’autovettura è stata sottoposta a sequestro e la patente di guida ritirata.

 

Latina: “Tratti in arresto due cittadini di nazionalità rumena per il reato di furto”.

Nella tarda serata di ieri 15 agosto 2013, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Latina traevano in arresto in flagranza di reato due cittadini di nazionalità rumena, pregiudicati, entrambi 27enni, i quali dopo essersi introdotti all’interno dell’azienda “DIAL TIVO s.r.l.” di Latina Via Epitaffio, ed aver forzato una porta secondaria, asportavano due affettatrici. I militari operanti, prontamente intervenuti, riuscivano a bloccare i due malfattori intenti ad allontanarsi dal luogo a bordo dell’autovettura Alfa Romeo 156 di proprietà di uno dei predetti. La refurtiva è stata recuperata e gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

 

Aprilia, deferite all’A.G. sei persone per vari reati: guida sotto l’influenza di alcol, furto aggravato, minacce gravi e possesso di sostanze stupefacenti.

Il 16 agosto 2013, in Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale, nell’ambito di servizi di controllo del territorio, hanno deferito di stato di libertà all’A.G. :

–         due soggetti di nazionalità rumena ed un cittadino italiano residente a Lanuvio (Roma), perché sorpresi alla guida dei propri autoveicoli in stato di ebbrezza alcolica, come acclarato dagli accertamenti etilometrici;

–         C.G., 21enne di Aprilia, rintracciato dai militari a seguito di un tentativo di furto presso un’abitazione privata di Aprilia;

–         un cittadino rumeno, nato nel 1964, residente ad Aprilia, per il reato di minacce gravi, per aver minacciato con un’ascia il proprio locatore di casa;

–         F.E., 43enne di Aprilia, poiché trovato in possesso di grammi 2,4 di sostanza stupefacente tipo hashish, 3,4 grammi di cocaina, 14 sigarette contenente marijuana, il tutto posto sotto sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento