Sud Pontino – Le operazioni dei Carabinieri del 16 Settembre 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

CarabinieriAPRILIA: “Prosegue l’attività di prevenzione e controllo del territorio, una persona tratta in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti”

Il 15 settembre  2014, in Aprilia (LT), i Carabinieri del NORM del locale Reparto Territoriale hanno tratto in arresto C.M., 45enne  del luogo,  poiché trovato in possesso – a seguito di  perquisizione personale – di gr. 100 di marijuana. L’ arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza,  in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata odierna.

ITRI (LT): “Controllo del territorio, 6 giovani denunciati”

Nelle giornate tra il 10 e 14 settembre scorsi, in Itri (LT), nel corso di predisposti servizi svolti nell’ambito della  1^ festa della birra,  i Carabinieri della locale Stazione, hanno denunciato in stato di libertà, 6 persone residenti in Itri e paesi limitrofi, tutte responsabili del reato di guida in stato di ebbrezza accertato mediante l’etilometro in dotazione a quel Comando.

Le rispettive patenti di guida sono state ritirate e  le autovetture affidate in custodia a persone idonee alla guida.

TERRACINA (LT): “Denunciata una persona per detenzione di sostanza stupefacente”

Nel mattinata odierna, in Terracina, i Carabinieri della Tenenza di Fondi, a conclusione di specifica attivita’ investigativa, hanno identificato e denunciato in stato di libertà B.M.39enne, della provincia di Frosinone,  perchè, a seguito di perquisizioni personale e veicolare, è stato  trovato in possesso di grammi 11,2 circa di marijuana.

SCAURI DI MINTURNO (LT): “Aggredisce un extracomunitario con un coltello: arrestato un mendicante catanese

Il 16 settembre 2014, alle ore 11.00 circa, in Scauri di Minturno (LT), via Appia, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto S.S., 53enne pregiudicato di origini catanese, ritenuto responsabile dei reati di “lesioni gravi e porto abusivo di armi atte ad offendere.

L’uomo, che mendicava all’esterno di un locale supermercato, ha aggredito, per futili motivi, un 27enne cittadino di origini nigeriane, domiciliato a Latina, regolarmente presente sul territorio nazionale, colpendolo ripetutamente alle mani con un coltello a serramanico della lunghezza di cm.24, del genere proibito, custodito all’interno del proprio zaino.

L’extracomunitario, immediatamente soccorso dai sanitari del 118 accorsi sul posto, ha riportato lesioni  giudicate guaribili in gg 21 s.c.. L’arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, fissato per la mattinata di domani presso il Tribunale di Cassino, mentre il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.