Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 17 Agosto 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

CarabinieriPriverno (LT):“Una persona arrestata per furto aggravato”.

Il 16 agosto 2014, in Priverno, i Carabinieri della locale Stazione traevano in arresto, S.D. 18 enne, cittadino indiano.

Il prevenuto, raggiunto dai militari operanti subito dopo aver asportato, all’interno dei giardinetti siti in via Giacomo Matteotti di quel Comune, un telefono cellulare ad una ragazza che si trovava nel luogo.

La refurtiva del valore di euro 400 circa, è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è  stato condotto presso la propria abitazione, dove rimarrà ristretto in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si terrà domani il 18 agosto p.v..

Terracina (LT): Servizi di controllo del territorio, una persona denunciate all’A.G.  ”

Nell’ambito del territorio della Compagnia di Terracina, nel corso di un predisposto servizio coordinato, teso ad infrenare il fenomeno delle “stragi del sabato sera” e contrastare la consumazione di reati in genere, i Carabinieri, deferivano all’A.G. in stato di libertà una persona, sorpresa alla guida della propria autovettura sotto l’effetto di sostanze alcoliche.

Aprilia (LT): Servizi di controllo del territorio, otto persone denunciate all’A.G.  ”

Nell’ambito del territorio del Reparto Territoriale di Aprilia, nel corso di un predisposto servizio coordinato, teso ad infrenare il fenomeno delle “stragi del sabato sera” e contrastare la consumazione di reati in genere, i Carabinieri, deferivano all’A.G. in stato di libertà:

  • otto persone, che a vario titolo sono stati sorpresi alla guida delle proprie autovetture in stato di alterazione alcolica e/o senza aver mai conseguito la patente di guida;
  • due cittadini romeni per tentato furto in abitazione in danno di cittadino indiano;

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.