Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 19 Ottobre 2013

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Aprilia (LT): “Arrestato un cittadino moldavo per ricettazione e rapina impropria”.

Il 18 ottobre 2013, in  Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale hanno  tratto in arresto G.D. 24enne, di nazionalità moldava, domiciliato in Ladispoli (RM), per aver asportato, da un esercizio commerciale, ubicato nel predetto centro, due portafogli del valore complessivo di 40 euro, nonché per essersi  divincolato con la forza, nel tentativo di darsi alla fuga, da una guardia giurata che era intervenuta per bloccarlo.

Nell’occorso sopraggiungeva in ausilio della vigilante, anche un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio, che veniva anch’egli colpito dal malvivente riportando escoriazioni al volto e all’avambraccio destro.

Gli immediati riscontri investigativi condotti dall’Arma di Aprilia, consentivano di accertare che il prevenuto era giunto sul posto, a bordo di una Toyota Yaris, oggetto di furto consumato in Acilia (RM).

L’arrestato ristretto nelle camere di sicurezza, è in attesa rito direttissimo fissato per la data odierna.

 

“Operazione anti droga: Quattro giovani denunciati, dai Carabinieri, perché trovati in possesso di sostanza stupefacente”

Il 19 ottobre 2013, in Aprilia, i Carabinieri del Reparto Territoriale hanno deferito in stato di libertà, all’A.G. quattro giovani trovati in possesso, in seguito a perquisizione veicolare e domiciliare, di gr 44,4 di hashish e 4,7 di marjuana, oltre ad un coltello per il taglio dello stupefacente.

Fondi (LT): “Pregiudicato arrestato, dai Carabinieri, in esecuzione di mandato di arresto europeo”.

Il 19 ottobre 2013, in Fondi, i Carabinieri del locale Comando Stazione, hanno eseguito un  mandato di arresto Europeo, emesso dall’autorità giudiziaria francese, nei confronti di  D’A.G. 58enne, dovendo il prevenuto espiare la pena di anni 4 di reclusione.

Il provvedimento è conseguente  alla commissione di una truffa commessa dal predetto in Francia, nell’anno 2003 , riferita ad alcune forniture di carne bovina mai avvenute.

L’arrestato è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Latina.