Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 23 Agosto 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Carabinieri Ponza: Controlli alla navigazione marittima, sequestrata una rete illegale.

Il 22 agosto 2014, nel corso della serata, in Ponza (LT), a circa 10 miglia dalla costa, personale della locale motovedetta, rinveniva una attrezzatura da pesca formata da rete tipo tramaglio della lunghezza di 100 metri circa, segnalata con flaconi di plastica, non contemplata dalla vigente normativa prevista dal codice della navigazione.

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto  a sequestro.

Bassiano e Latina: Eseguite due ordinanze di carcerazione.

Il 22 agosto 2014, alle ore 13.00 circa,  in Bassiano (LT), militari  dipendenti hanno tratto in arresto  A.M.A. 19 enne domiciliato presso una casa famiglia di quel centro, censurato, in ottemperanza all’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Roma, per sequestro di persona a scopo di estorsione.

Nella mattinata odierna, in Latina, i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione, in sostituzione di quella della detenzione domiciliare, emessa dalla locale Procura della Repubblica, nei confronti di M.C. 25 enne del capoluogo.

L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina.

Fondi: Due uomini denunciati all’A.G.

Il 22 ago 2014, in Fondi (LT), militari della locale Tenenza, identificavano e deferivano all’A.G. in stato di libertà, due persone delle quali una di nazionalità romena, un uomo sorpreso, in assenza del prescritto titolo abilitativo, alla guida di un ciclomotore di provenienza furtiva. La successiva perquisizione personale permetteva di rinvenire anche un coltello a serramanico, mentre quella domiciliare consentiva  di accertare l’avvenuta manomissione del contatore Enel dal quale attingeva abusivamente energia elettrica.

L’altro denunciato è un cittadino indiano, dimorante nel medesimo stabile, che aveva manomesso, con le stesse modalità, un contatore Enel per utilizzare abusivamente energia elettrica.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Fondi: denunciata una donna per abusivismo edilizio.

Il 23 agosto 2014, in Fondi (LT), i Carabinieri della locale Tenenza, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferito in stato di libertà all’A.G., una donna per aver realizzato un manufatto abusivo, esteso su complessivi 70 mq. circa, da adibire a civile abitazione, del valore complessivo di 100.000 euro circa.

L’immobile è stato sequestrato per i successivi accertamenti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.