Sud Pontino – Le operazioni dei Carabinieri del 23 Settembre 2014

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

CarabinieriMONTE SAN BIAGIO (LT): Un giovane arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di stupefacenti e detenzione abusiva di armi

Il 23 settembre 2014,  in Monte San Biagio (LT), i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di specifica attività investigativa, traevano in arresto nella flagranza di reato C.C., 47enne.

In particolare, l’uomo, in seguito a perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di   700 grammi circa di Marijuana,  1.000 semi di canapa indiana, un bilancino di precisione, un fucile da caccia monocanna calibro 36, con matricola abrasa, e 17 cartucce a pallini dello stesso calibro. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto, agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo disposto per la mattinata odierna.

FONDI: Contrasto ai reati contro il patrimonio, un arresto in flagranza.

Il 23 settembre  2014, alle ore 05,00 circa, in Fondi (LT), militari dell’arma del luogo traevano in arresto, nella flagranza del reato un uomo B.M. 32 enne, pregiudicato del posto, sorpreso dai militari operanti mentre tentava di asportare un autovettura parcheggiata nei pressi del locale campo sportivo.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.

FONDI: Sorvegliato Speciale non trovato a casa, denunciato dai Carabinieri.

Il 23 settembre 2014, in Fondi (LT), i Carabinieri della locale Tenenza deferivano all’A.G.in stato di libertà un pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, il quale, a seguito di un  controllo di rito, in orario notturno, non veniva trovato all’interno della propria abitazione.

PRIVERNO (LT): Rissa per futili motivi, 7 persone denunciate dai Carabinieri.

Il 22 settembre 2014, in Priverno (LT), i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di  specifica attività investigativa, identificavano e deferivano all’A.G. in stato di libertà  sette persone che, legate da vincoli di parentela, nella serata del 19 settembre u.s., ingaggiavano, per futili motivi, una violenta colluttazione, nella quale due delle stesse riportavano lievi lesioni.

TERRACINA(LT): Denunciato all’A.G. un uomo per minaccia aggravata e porto abusivo di arma bianca.  

Il 23 settembre 2014, in Terracina (LT), militari del locale Comando Stazione denunciavano all’A.G. in stato di libertà un uomo del posto, pregiudicato, che durante la decorsa notte, per futili motivi, aveva minacciato l’incolumità fisica del proprio fratellastro, inseguendolo con  un coltello da cucina e con un paio di forbici.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.