Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 24 Luglio 2014

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

PRIVERNO:  “tratto in arresto in ottemperanza ad ordinanza di espiazione pena in regime di arresti domiciliari”.

Il 23 luglio 2014, i Carabinieri della Stazione di Priverno, in ottemperanza all’ordine di esecuzione di espiazione di pena detentiva agli arresti domiciliari, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina, traevano in arresto B.E. 47enne del luogo, dovendo scontare la pena residua di anni 3 di reclusione.

Il prevenuto è stato condotto presso la propria abitazione sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

CISTERNA: “tratto in arresto per il reato di evasione dal regime degli arresti domiciliari”

Il 23 luglio 2014, alle ore 21.00, i Carabinieri della Stazione di Cisterna traevano in arresto C.M., nato nell’anno 1960, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, poiché sorpreso all’esterno della propria abitazione, violando quindi le prescrizione imposte.

Il prevenuto, trattenuto nelle camere di sicurezza, è in attesa del rito direttissimo fissato per oggi 24 luglio come disposto dall’A.G.

 

APRILIA E SERMONETA: “servizi di controllo del territorio, deferite all’A.G. cinque persone”

Il 24 luglio 2014, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia e della Stazione di Srmoneta, nell’ambito di predisposti servizi di controllo del territorio hanno deferito all’A.G. i sottonotati soggetti:

  • un giovane 20enne di Aprilia, per avere condotto il proprio veicolo senza aver conseguito la prescritta patente di guida;
  • un 44enne di Aprilia, per aver condotto in stato di ebbrezza alcoolica la propria autovettura, come acclarato dagli accertamenti etilometrici;
  • un pensionato di Sermoneta, in violazione dell’art.10 e 44 del DPR 380/2001 (abusivismo edilizio);
  • una cittadina di nazionalità rumena, per aver asportato da un centro commerciale, prodotti cosmetici del valore di euro novanta;
  • un 58enne residente ad Aprilia, poiché sorpreso alla guida del proprio veicolo in stato di ebbrezza alcoolica e senza aver conseguito la patente di guida, opponendo resistenza ai Carabinieri intervenuti e rifiutando di sottoporsi agli accertamenti etilometrici.

Sono stati inoltre segnalati alla Prefettura di Latina due giovani trovati in possesso di sostanza stupefacente tipo marijuana.