Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 27 Settembre 2013

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Aprilia: “Minore arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana”.

In data 26 settembre 2013, alle ore 18,00 circa, nel comune di Aprilia (LT), il Nucleo Operativo e Radiomobile, a seguito di segnalazione del personale dell’istituto scolastico “Rosselli” di Aprilia, circa il rinvenimento di un pacchetto di sigarette in metallo contenente gr 3,2 di marijuana trovato sotto al banco utilizzato dal minore L.M. 16 enne di Aprilia, effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dello stesso minore, a conclusione della quale venivano rinvenuti ulteriori 103 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, nonché un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento e la somma in contante di euro 85 provento dell’attività di spaccio. Per quanto descritto il minore veniva tratto in arresto e tradotto presso il centro di prima accoglienza di Roma a disposizione dell’A.G. inquirente.

 

Aprilia: “Un donna arrestata per furto all’interno di un negozio di abbigliamento”.

In data 26 settembre 2013, alle ore 20.30 circa, in Aprilia (LT), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Aprilia, traevano in arresto una donna M.B.34 enne, per il reato di furto. La donna veniva trovata in possesso, a seguito di perquisizione, di vari capi di abbigliamento del valore complessivo di euro 185, a cui, la stessa, aveva reciso il dispositivo antitaccheggio.  A seguito del furto la donna, veniva arrestata e trattenuta presso le camere di sicurezza in attesa di giudizio direttissimo da celebrarsi in mattinata odierna, mentre i capi di abbigliamento venivano restituiti all’avente diritto.

 

Cori: “Un cittadino rumeno arrestato su esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere ed altri due denunciati”.

In data 27 settembre 2013, nel comune di Cori (LT), i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio per il controllo del territorio hanno:

―        tratto in arresto un cittadino rumeno P.M.V. 27 enne, in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Latina, per i reati di lesioni personali aggravate, sequestro di persona, rapina in concorso e detenzione illegale di armi;

―      deferito in stato di libertà oltre a citato P.M.V. anche altri due cittadini rumeni I.M. 26 enne e O.V.S. 30 enne,  in quanto trovati in possesso ingiustificato di alcuni strumenti atti allo scasso, sottoposti a sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento