Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri del 5 Giugno 2014

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

TERRACINA (LT): ”Denunciato un pregiudicato per minaccia e porto abusivo di armi”.

Il 4 giugno 2014, in Terracina (LT), i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno deferito in stato di libertà C.M. 43enne pregiudicato del luogo, in cura per disturbi mentali psicotici, ritenuto responsabile dei reati di “minaccia aggravata e porto abusivo di arma bianca”.

L’uomo, nella giornata di ieri, in piazza XXV aprile, senza alcun apparente motivo, ha colpito con un pugno un pensionato del posto, minacciandolo di morte con un coltello, di tipo militare, della lunghezza complessiva di centimetri 30, sottoposto a sequestro.

SEZZE (LT): ”Arrestato un uomo per detenzione abusiva di armi e munizioni”.

Nelle prime ore della giornata odierna, in Sezze (LT) i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto C.R. 57enne del luogo per “detenzione abusiva di armi”.

L’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un fucile marca Falco cal.9 illegalmente detenuto, n. 3 pistole giocattolo, modificate nella canna e nel meccanismo di scoppio e n.111 munizioni di vario calibro.

I successivi controlli hanno permesso di appurare che il fucile in questione era di proprietà di un’altra persona, la quale è stata, a sua volta, deferita per “omessa custodia”.

L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione dell’A.G..