Sud Pontino – Le operazioni dei Carabinieri del 9 Settembre 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

CarabinieriLATINA: “Furti su autovetture: identificati e denunciati tre ragazzi”

L’8 settembre 2014, in Latina, i Carabinieri della Stazione di Borgo Grappa, al termine di specifica attività d’indagine, hanno deferito alla competente A.G., per il reato di “furto aggravato in concorso” tre giovani ragazzi, due dei quali ancora minorenni, residenti nei Comuni di Anzio e Nettuno, poiché ritenuti responsabili di diversi furti su autovetture, avvenuti nel mese di giugno di quest’anno sul lungomare di Latina.

“Furto nel centro Commerciale Panorama: arresta una giovane rumena”

L’08 settembre 2014, alle ore 15.00 circa, in Latina, via Nervi,  nei pressi del negozio di abbigliamento “Piazza Italia”, ubicato all’interno del plesso Commerciale “Panorama”, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di “furto aggravatoC.P., 21enne pregiudicata di origini romena, domiciliata presso un campo nomadi del luogo.

La predetta, dopo aver manomesso le placche antitaccheggio, sottraeva e celava all’interno della propria borsa, vari capi di abbigliamento del valore complessivo di euro 150, tutti recuperati e restituiti al titolare del negozio.

L’arrestata è stata trattenuta nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo.

SABAUDIA: “Lotta allo sfruttamento della prostituzione. Arrestato giovane 23enne di nazionalità bulgara.”

Nel corso della giornata di oggi 09 settembre 2014, in Sabaudia, i Carabinieri del locale Comando Stazione, a seguito di specifica attività info-investigativa, hanno tratto in arresto nella flagranza reato:

  • T.S. 23enne cittadino bulgaro, domiciliato in Ardea (RM).;

perchè ha favorito e sfruttato la prostituzione di due giovani 20enni ragazze rumene.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa rito direttissimo.

TERRACINA: “Arrestato un pregiudicato del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.”

Alle ore 17,00 circa, di oggi 09 settembre 2014, in Terracina, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del locale Comando Compagnia, unitamente a personale della Tenenza CC di Fondi, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio e coltivazione abusiva di sostanza stupefacente:

  • R.L. 39enne  del luogo, pregiudicato.

Il predetto, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 227 grammi di marijuana ed  una piana di canapa indiana, dell’altezza di metri 1,40 circa, che coltivava nel giardino della propria abitazione.

L’arrestato, temporaneamente ristretto in queste camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.