Sud Pontino: le operazioni dei Carabinieri dell’8 Giugno 2014

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

LATINA: “Ruba presso un negozio di un noto centro commerciale. Arrestata una donna di nazionalità polacca.”

Il 07 giugno 2014, alle ore 15.00 circa, in Latina, presso l’esercizio commerciale ad insegna “oviesse”, i Carabinieri del norm – aliquota radiomobile, del locale Comando Compagnia, nel corso di un servizio per controllo del territorio, hanno arrestato, per rapina impropria, una donna U.F. 52enne  di nazionalità polacca residente a Latina. La donna, dopo aver nascosto diversi cosmetici all’interno di una borsa, nell’oltrepassare le casse faceva scattare l’allarme antitaccheggio, colpendo successivamente un’addetta con la citata borsa allo scopo di assicurarsi la fuga. La merce asportata è stata  riconsegnata all’avente diritto. L’arrestata è stata trattenuta presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per il 09.06.2014.

 

LATINA: “Ruba presso il negozio del centro commerciale “panorama”. Arrestato un uomo di nazionalità ucraina.”

Il 07 giugno 2014, alle ore 16.00 circa, in Latina, presso il centro commerciale “panorama”, i Carabinieri del locale Comando stazione, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, hanno arrestato per rapina impropria, I.T.34enne, cittadino di nazionalità ucraina, in Italia senza fissa dimora. L’uomo, dopo aver rotto le placche antitaccheggio a n. 14 custodie di giochi per console play station e wii, tentava di asportarle spintonando la guardia giurata intervenuta, allo scopo di assicurarsi la fuga. La merce recuperata  è stata riconsegnata all’avente diritto.

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per il 09.06.2014.

 

LATINA: “Carabinieri, al mare liberi dal servizio, arrestano un giovane per furto.”.

Il 07 giugno 2014, alle ore 16.00 circa, in Latina,  presso il lido balneare dell’aereonautica militare, due  Carabinieri del  Comando Provinciale di Latina, al mare liberi dal servizio, hanno  arrestato, per furto aggravato, un giovane cittadino marocchino R.E/L. 19enne domiciliato Lariano (RM). Il prevenuto è stato inseguito e bloccato dai carabinieri operanti, dopo che lo stesso si era impossessato di una borsa posta sotto un ombrellone, di proprietà’ di una donna che nel frattempo l’aveva lasciata momentaneamente incustodita.

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa rito del direttissimo previsto il 09.06.2014.

 

PRIVERNO (LT):“Si avventa contro due Carabinieri. Arrestato un uomo del luogo”.

Il g.08 giugno 2014, alle ore 04,00 circa, in Priverno, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di danneggiamento aggravato, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale R.M. 35enne  del luogo.

L’uomo, recatosi presso la citata stazione carabinieri – ove i Carabinieri poco prima avevano accompagnato, per l’identificazione e la contestazione di una sanzione pecuniaria, un giovane del luogo, sorpreso, poco prima,  in stato di “manifesta ubriachezza”, sferrava violenti calci ai cancelli pedonale e carrabile dello stabile della caserma, danneggiandoli, per poi avventarsi proditoriamente prima contro un Carabiniere  giunto sull’ingresso della caserma –sferrandogli un pugno al volto e spingendolo contro lo stipite della porta dell’ufficio e successivamente contro altro Carabiniere tempestivamente intervenuto per tentare di bloccarlo, minacciandoli di gravi ripercussioni ed opponendo una energica resistenza durante le operazioni di arresto, provocando ai due Carabinieri lesioni giudicate guaribili, rispettivamente, in giorni 10 (dieci) per “distorsione ginocchio sx” e giorni 03 (tre) per “contusione avambraccio dx e distorsione ginocchio sx”.

L’arrestato, e’ stato temporaneamente trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per il mattino di domani 09 giugno.