Super Maggino stende il Serpentara, Formia in crescita

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Maggino Zaccaro FormiaSorpresona nel posticipo del girone B di Eccellenza Lazio, con il Formia che batte con merito il Serpentara per 2-1 grazie ad una doppietta di Maggino e sale a quota 6 punti in classifica dopo 4 turni.

Privo di Zaccaro, il team biancazzurro deve trovare gli spunti necessari per pungere una formazione imbattuta e capace di segnare 10 gol subendone appena 3 nei primi 3 incontri. Serpentara che però non riesce ad imbastire alcunchè, ritrovandosi spesso e volentieri in balìa dei padroni di casa. Al 18′ il direttore di gara assegna un rigore per un fallo di Bellucci su Sellitti, ma lo stesso 11 formiano si fa ipnotizzare da Palombo che tiene la parità indovinando l’angolo di tiro.

Il gol è però solo rimandato, perchè su un cross dalla sinistra al 35′ è Maggino a trovare la zampata vincente per chiudere avanti il primo tempo nonostante serva un super Scognamiglio per cancellare il pari su una situazione confusa in area. Mister Rosolino si lamenta col guardalinee per una mancata segnalazione di fuorigioco e per questo viene allontanato al 41′.

La ripresa non vede il trend cambiare di molto, col 55′ che diventa il minuto decisivo: Maggino si invola, punta Bellucci in area e calibra un tiro stupendo che batte Palombo sul palo lontano. Formia sul doppio vantaggio e match alla fine andato in porto con il migliore degli esiti, anche se poi al 76′ il Serpentara accorcia in maniera contestatissima. Punizione da centrocampo, Tozzi svetta per anticipare Scognamiglio ma la palla sembra andare in rete da sola. Proteste del Formia per una carica che non viene segnalata, ma agli ospiti questo non basta perchè il pari si infrange sul palo nel finale mentre i locali sciupano più di una chance per il tris.

Vittoria tutto sommato meritata per la truppa di casa, che va a 6 punti prendendo fiducia e preparandosi al meglio per la doppia trasferta tra coppa e campionato.

Formia – Serpentara 2-1 [35′ e 55′ Maggino (F), 76′ Ilari (S)]

Formia: Scognamiglio, Carfora, Carginale, Volpe, Vitale, Villacaro, Esposito, Leccese (82′ Castiglione), Di Florio, Maggino (90′ Scariati), Sellitti (75′ Cavezza) A disp: Damiano, Senzio, Centra, Di Sarno All. Rosolino

Serpentara: Palombo, Ilari, Anastasio, Piva, D’Adamo (54′ Cestrone), Bellucci, Sterpone (81′ Zocchi), Spaziani, Tozzi, Porzi, Bendia (54′ Savone) All. Baiocco

Ammoniti: Scognamiglio, Volpe, Vitale, Maggino, Sellitti, Cavezza (F), Anastasio, Bellucci, Tozzi, Savone (S)

Arbitro: Milone (Taurianova)

Assistenti: Zezza (Ostia Lido) – Picillo (Latina)

 

Luca Masiello

Commenta per primo