Teatro Parravano Caserta: Gramigna, vita di un ragazzo in fuga dalla camorra, 10/2/15

gramignaMartedì 10 febbraio, alle ore 10, presso il teatro Comunale Parravano di Via Mazzini, a Caserta, sarà presentato il libro “Gramigna, vita di un ragazzo in fuga dalla camorra” di Michele Cucuzza e Luigi Di Cicco, edito da Piemme. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alla Cultura e alla Pubblica istruzione con il proposito di “discutere l’impatto sociale del fenomeno “camorra”, soprattutto sulle giovani generazioni, con autorità ed associazioni, portatori d’interesse pubblico e sociale e con gli studenti e i docenti delle scuole superiori della città”. Con Michele Cucuzza, noto giornalista in radio e televisione, l’autore del libro è Luigi Di Cicco, figlio di un boss della camorra dell’aversano che ha da tempo scelto una strada di legalità dedicandosi anche a sensibilizzare i giovani per non cedere al richiamo della criminalità. “L’occasione – afferma l’assessore Nicoletta Barbato, che con il sindaco Pio Del Gaudio interverrà all’incontro – è particolarmente importante per ascoltare dalla viva voce di un testimone diretto le vicende di una comunità intrisa di illegalità e criminalità e l’esperienza di chi si oppone scegliendo di essere diverso, di essere “altro”. Gli studenti e tutti gli intervenuti potranno interagire ponendo domande, rappresentando dubbi e, nel caso, portando testimonianze dirette della loro vita in un territorio ove spesso l’illegalità è diffusa, specie nei comportamenti sociali d’ogni giorno”.

Leave a Reply