TERRACINA-GAETA 4-4!! IL TERRACINA PARTE A RAZZO, OTTIMA LA REAZIONE DEL GAETA NELLA RIPRESA

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

TERRACINA:Degiuzi; Sbardella;Bucciarelli;Festa;Varchetta;Serapiglia;Nuvoli;Beccaria;Raso;Vano;Salvini.   A disp.:Secchi;Picco;Di Trocchio; Di Paolo;Barbazza;Notarfonso;Guobadia;De Carlo;Bernisi;Amedoro   All. Bacci

POL. GAETA: Fiorini; Mantoan (73°Di Meo);Zingrillo (79° Di Luca); Marigliano(46° Romeo);Seppani; Migliozzi (46° De Rosa);Putortì (46° Colozzi);Manzo(60° Pellino);Romano(78° Avella);colafranceschi(70° Visciglia),Mazza(46° Valentino). A disp.:Egizzo;Perito; De Meo    All. Melchionna

Arbitro: Sig. Campogrande Paolo di Roma 1 (ass. Spadi e Antonaglia di Roma 1)

Marcatori: 15° Beccaria (T), 17°Sbardella(T),43°Vano (T),52°Romano Rig.(G),53°Romano(G),62°Colafranceschi(G),63°Valentino(G),76°Nuvoli(T)

Partita divertente quella a cui hanno assistito gli spettatori accorsi all’impianto di Borgo Montenero dove si sono affrontate in un derby amichevole Terracina e Gaeta. Un incontro questo, che si è svolto all’insegna della correttezza e della massima sportività. Il Terracina, quest’anno militante in serie D, si presentava con una condizione fisica differente rispetto ai gaetani avendo iniziato prima la preparazione e non disputando una gara da cinque giorni. Inoltre i tigrotti dovevano ovviamente farsi trovare pronti in quanto è imminente la disputa del primo turno di Coppa Italia. Il Gaeta invece era reduce dall’incontro con l’Ischia  valevole per il Trofeo Amicizia giocato appena due giorni prima e con un allenamento sostenuto a Lenola in mattinata. Ed in effetti tutto questo ha un po’ pesato sulla gara. I biancocelesti di mister Bacci infatti nel corso del primo tempo paiono subito più reattivi ed in palla e mettono in difficoltà i biancorossi. I ragazzi di mister Melchionna visibilmente imballati nelle gambe soffrono un po’ la fisicità degli attaccanti terracinesi che vanno a segno per ben tre volte. Il primo gol è di Beccaria al 15°, replica due minuti dopo Sbardella ed infine al 43° è l’ex bomber del Ceccano Vano a portare a tre le marcature per i locali. Si va al riposo dunque con il Terracina in vantaggio per 3-0. Ad inizio ripresa le due squadre effettuano dei cambi che giovano soprattutto alla squadra gaetana, essendo i nuovi entrati atleti poco impiegati con l’Ischia e quindi con più freschezza. Ebbene il Gaeta cambiando modulo e passando da un 4-3-2-1 del primo tempo ad un 4-3-3-ed operando un pressing alto con delle ripartenze veloci in venti minuti riesce a pareggiare e addirittura a portarsi in vantaggio. Romano, il nuovo centravanti,( arrivato in treno e poi in auto ad un quarto d’ora dall’inizio della gara e senza mai svolgere un allenamento con i compagni), realizza una doppietta, prima al 52° su rigore ed un  minuto dopo segnando la rete del 2-3. Gli altri due gol portano la firma di Colafranceschi(62°) e di Valentino(63°).I padroni di casa poi riescono a pervenire al pareggio ad un quarto d’ora dal termine con Nuvoli su rigore. Come dicevamo, test utile per entrambi gli allenatori. Gaeta, pesante nelle gambe e poi capace di ribaltare il risultato, gran bel Terracina già quadrato e pronto per la coppa.

Commenta per primo