Terremoto in Provincia. Si è dimessa Eleonora Della Penna.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

CRONACA: Un nuovo terremoto giudiziario ha scosso la Provincia di Latina.

Il caso tangenti al Comnune di Cisterna che nelle ultime ore ha portato a numerosi arresti, ha indotto il Sindaco della città pontina, nonchè Presidente dell’Amministrazione Provinciale, Eleonora Della Penna a rassegnare le proprie dimissioni da entrambi gli incarichi.

A quanto pare, secondo indiscrezioni riportate da alcuni organi di stampa, sembrerebbe, ed ovviamente il condizionale è d’obbligo, visto che ci sono ancora in corso le indagini e dunque al momento si tratterebbe solo di indiscrezioni, che il Sindaco Della Penna, fosse a conoscenza del “sistema” che era stato messo in piedi a Cisterna.

Le dimissioni del Sindaco Della Penna dall’incarico di primo cittadino di Cisterna e di Presidente dell’Amministrazione Provinciale, sarebbero, dunque, un atto dovuto di correttezza politica, come ha spiegato la stessa Della Penna nell’atto ufficiale on cui ha comunicato l’intenzione di lasciare i due incarichi.

A questo punto, decorso il termine per eventualmente ritirare le proprie dimissioni, ci sarà il commissariamento del Comune di Cisterna con la nomina di un Commissario Prefettizio che guidi l’Ente fino a nuove elezioni, mentre l’Amministrazione Provinciale sarà guidata dal neo Vice Presidente, Giovanni Bernasconi del Partito Democratico, nominato dalla Presidente Della Penna, prima delle dimissioni e dopo aver revocato l’incarico di Vice Presidente al Sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli.

di Enrico Duratorre