Tre punti che lanciano il Città di Anagni. Pernice: “Ci manca tranquillità sotto porta”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Le interviste di Formia-Anagni a cura di Enrico Duratorre per Telegolfo -RTG#leinterviste #FormiavsAnagni #telegolfo #overtime #eccellenza #sport #RTG

Pubblicato da Telegolfo-RTG emittente televisiva su Lunedì 18 settembre 2017

SPORT: Un Anagni cinico sfrutta al meglio le occasioni e porta via dal Riciniello, che oggi ha ospitato la gara interna del Formia, tre punti che lanciano la squadra di Mister Gerli in vetta al Girone B del campionato di Eccellenza.

Le due squadre si affrontano a viso aperto, con la squadra di Mister Pernice che non concretizza la mole di gioco prodotta e così al 29′ è l’Anagni ad andare in rete con Mattone, che si trova sulla traiettoria del tiro di Carlini, la palla rimbalza sul volto del difensore dell’Anagni e mette fuori causa Cenerelli, finendo in fondo al sacco.

Nel secondo tempo, il Formia accellera, ma sale in cattedra l’estremo difensore ospite che dice no agli attaccanti Formiani; ci provano Petronzio, Sellitti,e Cenerelli, ma Saccucci è in giornata di grazia ed il risultato non si schioda dall’1 – 0 maturato nel primo tempo, fino al 14′ del secondo tempo, quando il direttore di gara fischia un rigore per fallo di Seppani su Cenerelli lanciato a rete, sul dischetto va Sellitti che non sbaglia e pareggia il conto delle reti.

La gara si stava incardinando su un risultato di parità, ma dopo altre occasioni sprecate dai biancoblu, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, in piena zona Cesarini, una serie di rimpalli in area, e la palla toccata da Cardinali termina in rete per il 2 – 1 finale che sa di beffa per la squadra di Mister Pernice, che, a fine gara, vede, comunque, il bicchiere mezzo pieno, se da un lato i suoi ragazzi stanno crescendo partita dopo partita, dall’altro devono acquisire la capacità di rimare concentrati per tutti i 90 minuti e non solo e soprattutto avere maggior freddezza e maggior calma sotto porta.

Soddisfatto del risultato Mister Gerli, meno del gioco dei suoi, nonostante sia riuscito a portare a casa tre punti preziosi, contro un avversario, che come ha definito lo stesso tecnico dell’Anagni, è un avversario difficile da affrontare.

FORMIA CALCIO – CITTA’ DI ANAGNI 1 – 2

FORMIA CALCIO: Cenerelli D., Carginale (44’ st Buonavoglia), Amitrano, Volpe, Fusciello, De Paola, Petronzio (36’ st D’ Alessandro), Castiglione, Cenerelli S. (18’ st Pignalosa), Sellitti, Esposito. A disp.: Damiano, Brogna, Mastroianni Pernice I. All.: Pernice G.

CITTA’ DI ANAGNI: Saccucci, Brahushai, Mattone, Gemmiti, Seppani, Padovani, Tagliaboschi (37’ st Pappalardo), Giustini, Perrotti (25’ st Sementilli), Flamini, Carlini (39’ st Cardinali). A disp.: Mouton, Villani, Martino, Dolce. All.: Gerli

Arbitro: Campilani di Tivoli (Jorgji-Romagnoli)

Reti: 28’ pt Mattone (A), 14’ st Sellitti (F, rig.), 45’ st Cardinali (A)

Note: spettatori 200 circa. Al 47’ st espulso Amitrano per somma di ammonizioni; ammoniti Castiglione, Amitrano, Cenerelli S., Sellitti (F), Padovani, Seppani, Mattone (A); recupero 1’ pt, 3’ st.

di Enrico Duratorre